BUY NOW For Sale 70%!
buy viagra

Sudan del sud indipendenza cipro

sudan del sud indipendenza cipro
Divisione Temporale
  commento
Matematica Il vero linguaggio universale (include numeri - intesi come anni - introdotti nella cronologia solamente a scopo di riferimento temporale e/o per dare un'idea, rappresentandola temporalmente, di quanto velocemente crescono determinate serie temporali, come ad esempio la serie di Ackermann oppure di quanto sono grandi determinati numeri come il Googol e il Googolplex)
Fisica Classica Scoperte che hanno segnato il nostro destino. La prima rivoluzione scientifica
Genetica Il software degli esseri viventi
Geologia Il pianeta vive
Antropo- Archeologia Evoluzione della specie dai Batteri all’Homo Sapiens
Biologia Eventi che caratterizzano la vita
Evoluz. Tecnologica Dalla pila a internet attraverso la piu' grande invenzione di sempre: il transistor
Evoluzione Invenzioni della specie Homo. Rivoluzione socio-economica e socio-culturale
Fisica Quantistica  La vera descrizione dettagliata del tutto (Quantum Gravity cioe' include la Relativita' Generale e la Quantum Field Theory che a sua volta include la Relativita' Speciale e la Fisica Quantistica)
Cosmologia Visione di un Universo da un punto infinitamente piccolo: la Terra. 
Aero-Spaziale Storia del volo da Leonardo da Vinci alle sonde spaziali
Chaos La nuova fisica che spiega l’inspiegabile 
Storia La catastrofe più grande, forse un incidente di percorso: l'Uomo.
Storia del Calendario Evoluzione del calendario
Venti di guerra La continuazione della politica con altri mezzi…
Catastrofi Naturali Eventi naturali che sconvolgono il pianeta
   
date commento
13 700 000 000 a.C. -
3 900 000 000 a.C.
Prima il nulla e poi la vita
13.750 000 000 a.C.  Big Bang: esplosione da circa 10^72 joule (joule piu', joule meno…). La data e' stimata con un'approssimazione di +/-110 milioni di anni
Big Bang+0 anni 1st Ackermann number (del tipo n^(n, n volte))
<(Big Bang+1,7110^-51anni) Prima del tempo di Planck il tempo si scioglie e diventa la IV dimensione spaziale; in questo senso non ha significato parlare di "quando?" prima del tempo di Planck
Big Bang + 1,7110^-51 anni Tempo di Planck (Big Bang+5.3912410^-44s). La temperatura supera i 10^120K. Prima ed in prossimita' di questo istante non si puo' applicare la Teoria generale della Relativita' che vale fino a 10^32K, 10^94g/cm3, curvatura di 10^-33cm. 
Big Bang+1,7110^-51anni Spazio e Tempo si separano
Big Bang+1,7110^-47anni Solo 10000 istanti di Planck dopo il Big Bang, le tre forze fondamentali Strong, Weak, Electromagnetic sono fuse assieme; la temperatura e' attorno ai 10^28K
Big Bang +3,1710^-44anni La Forza nucleare Forte si separa dalla fora elettronucleare
Big Bang+3,1710^-43anni Inizia un episodio inflazionario: campi scalari prevalgono sulla gravita'
Big Bang+3,1710^-43anni L'episodio inflazionario gonfia la nostra bolla; oggi dopo 13 miliardi di anni  la nostra bolla ha raggiunto le dimensioni di circa 10^10 000 000 000 Km mentre l'universo osservabile e' ampio “soli” 10^23 Km; di bolle a bassa energia stabili come la nostra ne potrebbero esistere di 10^500 tipi diversi (cioe' con diverse leggi della fisica / parametri fisici)
Big Bang+3,1710^-43anni Emerge Forza Gravitazionale
Big Bang+3,1710^-40anni Termina l'episodio inflazionario: in soli 10^-32s l'universo si e' espanso di un fattore 10^60; la temperatura ha raggiunto in poco (e' un eufemismo) tempo la temperatura di 10^27K (mille trillioni di trillioni di gradi), sufficiente a creare tutte le 10^50 tonnellate di materia dell'universo visibile
Big Bang+10^-35anni Emerge Forza Nucleare Debole
Big Bang+10^-20anni Alla temperatura di 10^16K, una rottura spontanea della simmetria fa emergere la proprieta' di massa delle particelle; in particolare le particelle W e Z acquistano massa (tramite l'interazione col campo creato dalla particella/e di Higgs)
Big Bang+10^-18anni Emerge Elettromagnetismo
Big Bang+10^-8anni Un secondo dopo il Big Bang la temperatura e' di 10 miliardi di gradi
Big Bang+210^-6anni Sono passati pochissimi minuti dal Big Bang; vengono creati i nuclei atomici, la temperatura e' scesa a 10^9K
Big Bang+310^-5anni Fine della finestra d'opportunita' per la fusione nucleare (iniziata solo pochi minuti prima)
Big Bang + 1^1 anni ovvero 1 : 2nd Ackermann number (del tipo n^(n, n volte))
Big Bang + 2^(2^2) anni ovvero 16 : 3rd Ackermann number (del tipo n^(n, n volte))
Big Bang+100 000anni Si formano gli atomi; la temperatura di fondo dell'universo si aggira sui 3000K
Big Bang + 380 000 anni Fine della nebbia cosmica: l'Universo diventa trasparente: la temperatura scende sotto i 2000C: il gas non e' piu' ionizzato, gli atomi diventano neutri, termina l'era della radiazione e inizia l'era della materia
Big Bang + 30 MLN anni Si formano le stelle
Big Bang + 600 MLN anni Termina la reionizzazione dell'idrogeno su larga scala, all'interno delle aree reionizzate si sono formate prima le stelle e poi le prime protogalassie
12 700 000 000 a.C. Le grandi galassie sono formate; la temperatura di fondo dell'universo si aggira sui 15K
10 000 000 000 a.C. Prima evidenza della presenza di molecole PAH (Polycyclic Aromatic Hydrocarbons) nell'universo primordiale (sono la base delle molecole organiche e del DNA, e sono fra i piu' stabili composti del carbonio)
9 700 000 000 a.C. Epoca di massima formazione stellare; l'Universo ha 4 Miliardi di anni
9 000 000 000 a.C. Primi agglomerati (Clusters) di galassie
7 500 000 000 a.C. Inizia accelerazione dell'espansione dell'Universo
 4 700 000 000 a.C. Nasce una nuova stella: si accende il Sole
 4 600 000 000 a.C. Il Sole lascia il braccio del Sagittario ed entra nel braccio di Orione, dove si trova tuttora
4 550 000 000 a.C. Si forma il Sistema Solare
4 550 000 000 a.C. Si forma la Terra 
4 450 000 000 a.C. Un pianeta della taglia di Marte si schianta contro la Terra e forma la Luna
4 450 000 000 a.C. Dopo l'impatto il nucleo terrestre raggiunge temperature di 4000-7000C; la capacita' di mantenere il calore del pianeta e' talmente buona che si stima che nei successivi 4 miliardi di anni il nucleo si e' raffreddato di solo 110C
4 400 000 000 a.C. Prima evidenza della presenza di acqua allo stato liquido sulla Terra
4 200 000 000 a.C. Ultima evidenza di nucleo magnetico (ferroso) rotante sulla Luna. L'evidenza sperimentale arriva da campioni lunari resi disponibili dalle missioni Apollo, non shockati da impatti (che potrebbero anch'essi essere la fonte del campo magnetico)
4 030 000 000 a.C. Prima evidenza di solidificazione delle rocce 
3 900 000 000 a.C. Fine degli impatti "sterilizzanti" sulla Terra (meteoriti di centinaia di Km di diametro)
3 900 000 000 a.C. Prima evidenza di vita sulla Terra
3 900 000 000 a.C.-
200 000 a.C.
La vita e poi i mammiferi (una sorta di ripensamento della natura dopo i dinosauri) e infine l'uomo (uno scherzo della natura?)
3 850 000 000 a.C. Un meteorite delle dimensioni di Rhode Island si schianta sulla Luna e crea il Mare Imbrium, il cratere piu' grande del lato vicino della Luna (lato NW); l'impatto distribuisce torio radioattivo in una vast area del lato vicino della Luna; quest'area risultera' essere (1999) l'unica area con residui radioattivi sull'intero corpo celeste e, per caso, e' stata proprio la meta del prelievo di materiale di tutte le missioni Apollo, in particolare le missioni Apollo 12 e Apollo 14 hanno prelevato campioni nei punti in assoluto piu' radioattivi della Luna
3 800 000 000 a.C. Un enorme meteorite si schianta sulla Luna e forma il Mare Serenitatis, con un'esplosione pari a miliardi di bombe-H
3 800 000 000 a.C. I Batteri si differenziano dagli Archea, entrambi organismi monocellulari senza nucleo (in seguito gli Eucharia, o eucarioti, ovvero organismi mono o pluricellulari con nucleo si differenzieranno dai Batteri)
3 750 000 000 a.C. Formazione delle rocce sedimentarie della serie di isua nella attuale Groenlandia occidentale. Esaminate da Shidlowski nel 1988 d.C., mostreranno valorei accresciuti dell'isotopo 12C che rivela una probabile origine organica, a causa ad esempio, della fotosintesi.
3 700 000 000 a.C. Fine Noachian Epoch su Marte, inizio Hesperian Epoch 
3 600 000 000 a.C. Si formano la maggior parte dei mari lunari
 3.6 - 2.7 MLD a.C. Dalla collisione ed unione di diversi cratoni (affioramenti di granito leggero forse formato anche grazie ai micro-organismi) si forma il primo super-continente: Vaalbara; i cratoni sono anche chiamati Archaean cratons (protocontinents) ad esempio sono rimasti il Kaapvaal craton (South Africa) e il Pilbara craton (Western Australia)
3 600 000 000 a.C. Formazione delle rocce sedimentarie non metamorfosoate (cioe' non alterate da calore e pressione violente) in Africa e Australia, dove nel 1977 e 1983 d.C. Verranno trovati da Knoll e Barghoorn e da Walter, sia stromatoliti (tappeti di sedimenti legati da batteri e alghe azzurre) sia vere cellule.
3 500 000 000 a.C. Marte: ultima evidenza di interazione acqua-rocce; probabile estinzione degli oceani su Marte
3 500 000 000 a.C. Si diffondono le Stromatoliti (Bindstone): strutture sedimentarie, appartenenti al gruppo dei calcari non particellari biocostruiti, finemente laminate dovute all'attività di microrganismi fotosintetici bentonici come procarioti (ad esempio cianobatteri) e anche microscopiche alghe eucariotiche. Si formano per intrappolamento periodico nella mucillagine prodotta da alghe azzurre e/o batteri, di sedimento particellare molto fine, costituito in prevalenza da fango carbonatico. Dopo che il primo tappeto algale ha fissato le particelle del sedimento sulla sua superficie gelatinosa, fino ad essere completamente coperto, i filamenti algali si sviluppano al di sopra e formano così un altro tappeto. Così facendo si forma una successione di livelli alternati di sostanza organica con altri ricchi di sedimento. A causa dei processi diagenetici, raramente si conservano i resti delle microalghe e la laminazione è l'unica testimonianza della loro attività. Un ambiente di formazione attuale di Stromatoliti e' Shark Bay in Australia Occidentale. Tra le più note, quelle rinvenute nella Gunflint Iron Formation in Canada, risalenti a circa 2 miliardi di anni fa. 
3 500 000 000 a.C. Primi cianobatteri (alghe verdi-azzurre)
3 500 000 000 a.C. Primi indizi dell'esistenza del DNA
3 500 000 000 a.C. Prime Stomatoliti (alghe verde-blu tuttora presenti in Australia)
3 000 000 000 a.C. Fine Hesperian Epoch su Marte, inizio Amazonian Epoch
2 700 000 000 a.C. Prima evidenza di vita sulla terraferma
2 500 000 000 a.C. Prima vita multicellulare
2 500 000 000 a.C. Glaciazione Huroniana; si tratta di una glaciazione di enorme durata e proporzioni e isolata nel tempo; sara' seguita da un miliardo di anni di clima torrido
2 500 000 000 a.C. I continenti terrestri sono completamente solidificati
2.5 MLD - 570 MLN a.C. Proterozoico
2 200 000 000 a.C. L'atmosfera terrestre inizia ad arricchirsi di ossigeno in modo rilevante
 2 200 000 000 a.C. SnowBall Earth detta Makganyene: era glaciale di enorme proporzioni, probabilmente la piu' estrema mai verificatasi sulla Terra: le temperature medie crollano di 45C, forse l'intero pianeta diventa un'enorme distesa di ghiaccio, fino all'equatore; con gli oceani ghiacciati per 800m ad alte latitudini e forse decine di metri perfino all'equatore; eppure in diversi posti deve essere rimasta acqua allo stato liquido dove la vita e' sopravvissuta, perlomeno per quanto riguarda i cianobatteri. Alla fine dell'episodio di snowball earth la concentrazione di ossigeno in atmosfera aumenta da 0% a 1%.
 1.8 - 1.5 MLD a.C. Si forma e si divide il supercontinente Columbia (o Nuna o Hudsonland o Hudsonia); e' composto dai cratoni: Laurentia, Baltica, Ukraine, Amazonia, Australia, e forse anche Siberia, North China e Kalahari 
1 500 000 000 a.C. Nascono gli eucarioti (Eucharia), inizialmente unicellulari, come le amebe, con nucleo e vari organelli complessi
1 200 000 000 a.C. Si diffondono le alghe
1 200 000 000 a.C. Inizia il cosidetto Cambrian Outburst cioe' una improvvisa enorme diversificazione delle specie viventi
1 100 000 000 a.C. Il gene della globina del sangue si duplica formando due geni distinti, uno diventera' quello per fabbricare l'emoglobina nei vertebrati, l'altro quello per fabbricare la mioglobina, una proteina che lavora nei muscoli
 1 100 000 000 a.C. Si forma il supercontinente Rodinia (in greco "Terra dell'alba"), il successivo mega-raggruppamento sara' la Pangea dopo altri 520 milioni di anni
 1 000 000 a.C. Si estingue l'Australopithecus che e' convissuto per un milione di anni con la specie Homo
800 MLN a.C. Evidenza di una drammatica migrazione dei poli terrestri forse dovuta a massivi episodi vulcanici
 750 MLN a.C. Si divide il supercontinente Rodinia
750ML - 580MLN a.C. Vari episodi di terribili ere glaciali (con ghiaccio anche ai tropici al livello del mare) seguiti da terribili periodi di effetto serra di origine vulcanica con conseguente surriscaldamento globale
710 MLN a.C. Possibile episodio di "snowball earth" (Sturtian) cioe' una terribile era glaciale in cui gli oceani ghiacciano fino ai tropici' la vita probabilmente sopravvive in oasi limitate come i Caraibi, il Mar Rosso, il Golfo Persico, il Mediterraneo Orientale, l'Amazzonia, l'Africa Centrale, l'Indonesia, l'Australia Settentrionale
680 000 000 a.C. Le stromatoliti diminuiscono in modo definitivo; si verifica una modesta ripresa solo nel passagio Cambriano-Ordoviciano. Tale declino è attribuibile alla comparsa dei primi metazoi brucatori e degli organismi fossatori che bioturbavano la tessitura delle lamine. In Italia sono abbastanza frequenti nelle formazioni del Cambriano inferiore della Sardegna e triassiche delle Alpi e dell'Appennino; non sono mai state segnalate in epoca precambriana. Attualmente le stromatoliti si formano in ambienti marini della zona intertidale a salinità normale od elevata ma anche in ambienti subtidali di alcune aree dell'Australia, della Florida, delle Bahamas e del Golfo Persico.
640 MLN a.C. Possibile episodio di "snowball earth" (Marinoan) cioe' una terribile era glaciale in cui gli oceani ghiacciano fino ai tropici' la vita probabilmente sopravvive in oasi limitate come i Caraibi, il Mar Rosso, il Golfo Persico, il Mediterraneo Orientale, l'Amazzonia, l'Africa Centrale, l'Indonesia, l'Australia Settentrionale. Alla fine di questo ultimo evento di SnowBall Earth, la concentrazione di ossigeno nell'aria improvvisamente aumenta da 1% a 20% permettendo l'evoluzione degli organismo multicellulari di grosse dimensioni.
700 000 000 a.C. Primi protozoi (organismi unicellulari invertebrati)
 700 - 800 MLN a.C. Inizio prosciugamento degli oceani: l'acqua riemessa in atmosfera dai vulcani sotto forma di vapore acqueo non eguaglia piu' l'acqua che filtra nel sottosuolo e nel mantello, soprattutto attraverso le faglie continentali: il pianeta si sta raffreddando a causa della diminuzione della radioattivita' interna 
650 - 800 MLN a.C. Glaciazione Criogeniana
610 - 540 MLN a.C. La fauna di Ediacara (Australia) rappresenta un esperimento del tutto distinto di vita pluricellulare, che si concludera' infine con l'estinzione del tardo Precambriano. Si tratta di specie viventi che prosperano sul fondo marino, non affini a nessuna specie attualmente esistente. Sono organismi in due dimensioni, una soluzione alternativa al problema di guadagnare spazio: la vita avrebbe potuto prendere la via di Ediacara o la via, in 3D, moderna, ma la prima ne uscira' totalmente sconfitta dopo un lungo successo, e non sappiamo perche'. Se avesse continuato  a prosperare la via di Ediacara difficilmente avremmo mai potuto avere organi interni e la vita animale sarebbe rimasta al livello di fogli e frittelle...
580 000 000 a.C. Prime forme di vita invertebrate con conchiglia (inizio del Paleozoico)
570 - 600 MLN a.C. Glaciazione Vendiana
570 - 247 MLN a.C. Migliaia di specie di Trilobiti prosperano sui fondi oceanici: sono i primi invertebrati con esoscheletro
544 - 510 MLN a.C. Cambriano (periodo Paleozoico, era Primaria)
540 MLN a.C. Esplosione di specie viventi
540 000 000 a.C. Primi molluschi; presto si diversificheranno in gasteropodi (conchiglie a punta), bivalve (conchiglie a due parti simmetriche) e Cefalopodi (ammoniti, nautili, calamari, polpi, seppie)
530 - 527 MLN a.C. Periodo Timmotiano. Il nome deriva da quello del proto-mollusco Tommotia. Il clima e' mite, e non vi sono glaciazioni. Gran parte del Nordamerica era posizionato in latitudini tropicali e temperate, che permettevano la crescita di imponenti colonie di archeociatidi in acque basse. La Siberia, anch’essa dotata di colonie di questi animali, era un continente separato e si trovava appena a est del Nordamerica. La regione baltica (l’odierna Scandinavia), l’est Europa e e la Russia europea erano molto più a sud delle loro posizioni attuali. Gran parte dei restanti continenti erano uniti insieme in un supercontinente noto come proto-Gondwana. L’attuale Cina e l’Estremo Oriente erano allora frammentati, così come l’Europa occidentale. Il Tommotiano vede l’ascesa di metazoi diversificati dotati di scheletro, la cosiddetta piccola fauna dura. Questa età è nota per aver avuto la prima grande radiazione di animali. L’origine di molti tipi di scheletro durante questo periodo fu un grande sviluppo evolutivo; la rapida evoluzione di una così grande varietà di scheletri esterni fu probabilmente dovuta all’evoluzione di predatori avanzati. 
530 000 000 a.C. La Pikaia Gracilens di Burgess rappresenta il primo membro documentato dei cordati, i nostri progenitori diretti.
530 000 000 a.C. Nelle acque poco profonde di Burgess, attuale British Columbia, Canada, prosperano diversi piccoli animali: Marrella, Yohoia, Opabinia, Burgessia, Nectocaris, Odontogriphus, Dinomischus, Amiskwia, Hallucigenia, Branchiocaris, Canadaspis, Naraoia, Aysheaia, Odaraia, Sydneia, Molaria, Habelia, Sarotrocercus, Actaeus, Alalcomenaens, Emeraldella, Leanchoilia, Sanctacaris, Wilwaxia, Anomalicaris, Peytoia, Eldonia, Banffia, Portalia, Pollingeria, Archeociatidi, Tegopelte, Olenoides, Ottoia Prolifica, Pikaia Gracilens, …
530 000 000 a.C. Nell'attuale Yoho National Park si forma una frana sottomarina che va a coprire i futuri fossili degli argilloscisti di Burgess: esemplari di organismi dall'anatomia molle conservati con una meravigliosa minuziosita' di particolari. Si tratta di antichi rappresentanti di tutt'e e quattro i gruppi principali di artropodi, gli animali dominanti sulla Terra: i trilobiti, i crostacei, i chelicerati (ragni e scorpioni moderni ad esempio), gli unirami (gli insetti). Ma il giacimento di Burgess contiene anche almeno una dozzina di organismi che non appartengono ad alcun phylum moderno (spugne, celenterati, anellidi, molluschi, artropodi, echinodermi, cordati) e che potrebbe ciascuno essere rappresentanti unici di un nuovo phylum; oltre a 20-30 artropodi che non possono essere situati in alcun gruppo moderno
510 000 000 a.C. Estinzione di massa di specie viventi
 500 000 000 a.C. Il verme Pikaia Gracilens e' la prima creatura conosciuta con una spina dorsale, candidandola cosi' ad essere l'avo di ogni vertebrato (inclusi noi)
 510 000 000 a.C. Primi Cefalopodi (ammoniti, nautili, calamari, polpi, seppie); il termine ammonite deriva dal dio egizio Amun, le cui corna assomigliano alla spirale dell'ammonite
 500 000 000 a.C. Primi coralli: sono fra le forme di vita (meglio dire ecosistemi) piu' antichi della Terra
510 - 436 MLN a.C. Ordoviciano (periodo Paleozoico, era Primaria): le piante iniziano ad invadere le terre emerse
 500 - 400 MLN a.C. Iniziano i primi grandi incendi (solo le cose con carbonio possono "bruciare" essendo la reazione C + O2 = CO2, quindi prima della vita non c'erano grossi incendi a parte il fuoco della lava); siccome la concentrazione di ossigeno e' ben 30%, gli incendi sono continui, cioe' brucia tutto cio' che puo' bruciare
500 000 000 a.C. Il giorno terrestre e' di 22 ore; l'attrito esercitato dalle maree contro la piattaforma continentale e l'inerzia impiegata dalla stessa Terra a cambiare forma sotto l'attrazione lunare provochera' il lento allungamento del giorno e il corrispettivo allontanamento della Luna (il momento della quantita' di moto si conserva)
500 000 000 a.C. L'inclinazione dell'asse terrestre diminuisce da oltre 50 gradi a 25 gradi; la ragione del calo repentino puo' essere dovuta all'energia sprigionata dalla risonanza fra il periodo di rotazione del nucleo (con asse ortogonale all'eclittica) e della crosta (22 ore e inclinato)
460 000 000 a.C. Primi pesci privi di mascelle (Agnati Ostracodermi)
450 000 000 a.C. Prime piante sulla terraferma
450 000 000 a.C. Estinzione di massa (80-90%) di specie viventi
440 000 000 a.C. Prime specie di insetti (senza ali: il millepiedi e i ragni sono fra i primi)
440 000 000 a.C. Prime specie di ragni
436 - 410 MLN a.C. Siluriano (periodo Paleozoico, era Primaria)
430 000 000 a.C. Glaciazione  
410 - 354 MLN a.C. Devoniano (periodo Paleozoico, era Primaria)
410 - 290 MLN a.C. Nel Devoniano e nel Carbonifero il livello di ossigeno nell'atmosfera e' di ben 35% (oggi e' 20%) permettendo agli animali di crescere fino a grandi dimensioni in tempi brevi
400 000 000 a.C. L'anno terrestre dura 400 giorni a causa della durata ridotta del giorno; la scoperta viene fatta grazie ai 400 sottoanelli di accrescimento di coralli  del Devoniano
400 000 000 a.C. Primi animali di terra piu' grandi degli insetti
390 000 000 a.C. Primi pesci con mascelle (Placodermi)
380 000 000 a.C. Primi alberi sulla terraferma: la percentuale di ossigeno dell'atmosfera aumenta rapidamente da 21% a 40%
370 000 000 a.C. Primi anfibi terrestri
364 000 000 a.C. Cade meteorite a Alamo, Nevada (cratere di 160Km) e un'altro a Woodleigh, Australia Occidentale (cratere di 120Km)
364 000 000 a.C. Estinzione di massa (80-90%) di specie viventi
354 - 290 MLN a.C. Carbonifero (periodo Paleozoico, era Primaria)
345 000 000 a.C. Prime felci (Pteridofite)
345 - 65 MLN a.C. Le Ammoniti prosperano nei mari
340 000 000 a.C. Prime piante con seme (Gimnosperme)
330 000 000 a.C. Primi rettili
300 000 000 a.C. La Gondwana si unisce al Nord America (parte della Laurasia) e forma la Pangea
290 - 247 MLN a.C. Permiano (periodo Paleozoico, era Primaria)
270 000 000 a.C. Glaciazione
250 000 000 a.C. Violento episodio di vulcanismo: le Siberian Traps danno origine all'attuale Siberia
250 000 000 a.C. Si formano i giacimenti petroliferi in Nord America
247 - 205 MLN a.C. Triassico (periodo Mesozoico, era Secondaria): i rettili dominano il pianeta e compaiono i primi mammiferi
247 000 000 a.C. Cade meteorite a Bedout nel Nord-Ovest dell’Australia, il cratere ha un diametro di 190Km
247 000 000 a.C. Grande (95%) Estinzione di massa di specie viventi (Permiano/Triassico, inizio del Mesozoico)
245 - 65 MLN a.C. I Plesiosauri dominano i mari
245 - 90 MLN a.C. Prime piante legnose: primi alberi (famiglia delle Cicadacee)
245 000 000 a.C. Prosperano negli oceani 80 specie di ittiosauri
240 000 000 a.C. Primi Terapsidi, rettili antenati dei mammiferi
240 000 000 a.C. La Pangea si frantuma e si apre l'Oceano Atlantico
240 000 000 a.C. Il Sole inizia la sua attuale orbita, quasi circolare, attorno alla Via Lattea
230 000 000 a.C. I dinosauri dominano il pianeta
225 000 000 a.C. Primi Pterosauri (rettili volanti); i reperti piu’ antichi furono rinvenuti a Cene – Val Seriana, vicino a Bergamo
225 000 000 a.C. Gli squali sono fra le specie dominanti nei mari e negli oceani
220 000 000 a.C. Si innalzano i vulcani nel centro dell’Atlantico
214 000 000 a.C. Cade il meteorite Monicougan in Quebec in Canada facendo un cratere di 95Km di diametro
214 000 000 a.C. Estinzione di massa (80%) di specie viventi    
210 000 000 a.C. I coccodrilli sono fra le specie dominanti nelle paludi
200 000 000 a.C. Primo picco di diversificazione dei dinosauri
205 - 140 MLN a.C. Giurassico (periodo Mesozoico, era Secondaria): compaiono le prime forme di uccelli
200 000 000 a.C. Prime specie di insetti con le ali
195 - 135 MLN a.C. Diplodocus (famiglia dei Saurischi)
 168 - 140 MLN a.C. Prime specie di formiche: simili a quelle attuali, si diffondono insieme alle piante da fiore. In poco tempo si moltiplicheranno. Oggigiorno si stima che siano circa 10 milioni di miliardi sul pianeta, e che pesino un po' piu' della somma del peso degli esseri umani.
150 000 000 a.C. Secondo picco di diversificazione dei dinosauri
150 000 000 a.C. Il tasso di ossigeno nell'atmosfera scende a 21% (500 MLN di anni fa era ben 31% il che rendeva continuo qualsiasi incendio)
150 000 000 a.C. Prime piante della famiglia delle Pinacee (pini)
150 000 000 a.C. Si evolvono le prime api. Ma le api del miele o Apis (honeybee) non appariranno se non dopo altri 125 milioni di anni.
150 000 000 a.C. Si formano sul fondo delle acque stagnanti la maggior parte dei giacimenti petroliferi (Siberia, Medio Oriente, Mare del Nord); sono 1500, di cui 600 grandi, 125 molto grandi, 40 enormi (fanno il 50% delle riserve mondiali e 26 sono nel Golfo Persico)
150 000 000 a.C. Compaiono i primi serpenti
147 000 000 a.C. Archaeopteryx, i primi uccelli
140 - 65 MLN a.C. Cretaceo (periodo Mesozoico, era Secondaria)
140 000 000 a.C. Primi specie di piante angiosperme cioe' con fiori e semi tutto in uno
140 000 000 a.C. Compaiono i primi fiori (angiosperme), che sfruttano un'altra specie vivente di successo: gli insetti
135 - 65 MLN a.C. Titanosauri (famiglia dei Saurischi)
124 000 000 a.C. Confuciusornis, la seconda specie di uccelli conosciuta
100 000 000 a.C. Gli insetti sono fra le specie dominanti del pianeta
100 000 000 a.C. Il batterio Escherichia coli si stacca dalla Salmonella. Prende il nome dal pediatra tedesco Theodor Escherich. Il Escherichia coli vive ad esempio anche nel nostro intestino in colonie di cento miliardi individui.
100 000 000 a.C. La placca Indonesiana inizia ad affondare e trascina con se' l'Australia Settentrionale, in 100 milioni di anni affonderanno di 200 metri
100 000 000 a.C. La parte meridionale dell'Africa (gli ultimi 1600Km) iniziano ad alzarsi; in 100 milioni di anni si alzeranno di 1.5Km, senza nessuna apparente attivita' tettonica
100 000 000 a.C. Si forma il gene della epsilon e gamma globina due delle 8 globine umane
90 000 000 a.C. Nel Pacific Rim (anellodi fuoco attorni all'Ocenao Pacifico) la maggior parte dei vulcani erutta simultaneamente; il riscaldamento globale e le piogge acide che ne derivano favoriscono il diffondersi delle piante da fiore (angiosperme)
90 000 000 a.C. Prime piante della famiglia delle Fagacee (querce, castagni, faggi, roveri, farnie, sugheri)
90 000 000 a.C. Si formano i giacimenti petroliferi in Venezuela
90 000 000 a.C. Mare interno in Nord America: fra le Montagne Rocciose e gli Appalachi, collega il Mare Artico al Golfo del Messico
90 - 65 MLN a.C. Adrosauri e Triceratopi
90 - 65 MLN a.C. Velociraptors
85 - 65 MLN a.C. Tyrannosaurus rex, uno dei dinosauri piu' evoluti
80 000 000 a.C. Terzo picco di diversificazione dei dinosauri
75 000 000 a.C. (…) Secondo la dottrina di Scientology, il tiranno galattico Xenu rapisce centinaia di miliardi di persone da altre parte della Galassia e li manda sulla Terra per essere sterminati. Arrivano su astronavi che assomigliano a DC8 a reazione. Vengono esposti a esplosioni termonucleari e subiscono il lavaggio del cervello con un film di 36 giorni in 3D. Le vittime poi diventeranno parassiti dei corpi umani e possono, apparentemente, essere rimossi solo dalle tecniche “avanzate” di Scientology
70 000 000 a.C. Prime piante della famiglia delle Platanacee (platani)
 65 000 000 a.C. Estinzione dei dinosauri e dell'85% delle specie in seguito alla caduta di un meteorite a Chicxulub, Yucatan (inizio del Cenozoico)
 65 000 000 a.C. Estinzione dei dinosauri e dell'85% delle specie in seguito alla caduta di un meteorite a Chicxulub, Yucatan (inizio del Cenozoico); insieme ai dinosauri si estinguono i 2/3 delle specie viventi sul pianeta; il meteorite di 10Km arriva a 16Km/s con un angolo di 30 gradi diretto verso Est; il cratere ha un diametro di 180Km; arriva in un giorno di primavera perche' nello strato e' stato trovato un fiore di magnolia
65 000 000 a.C. Deccan Traps Episode (India meridionale): massiccia serie di eruzioni in un breve periodo di meno di un milione di anni, l'episodio avviene a causa dell'affioramento di una cella convettiva del mantello, che espelle abbastanza lava da coprire l'intero territorio degli USA con uno spessore maggiore di 1 Km
65 MLN a.C. - ora Periodo Cenozoico (ere Terziaria e Quaternaria)
60 000 000 a.C. Si evolgono i cavalli in Nord America; da li' si trasferiranno diverse volte in Eurasia per poi estinguersi, probabilmente a causa dell'uomo (gli antenati dei pellerossa americani) in Nord America 10 000 anni prima di Cristo, per essere infine reintrodotti in Nord America proprio dall'uomo attraverso i conquistadores spagnoli
60 000 000 a.C. Primi Primati (antenati delle scimmie e dell'uomo)
58 000 000 a.C. Si forma l'Atlantic River fra Nord America e Europa, premessa per l'apertura del Nord Atlantico
55 000 000 a.C. Picco dell'effetto serra
55 000 000 a.C. Si apre il Nord-Atlantico
55 000 000 a.C. Il subcontinente indiano impatta con l'Asia
55 – 34 MLN a.C. L'Eocene rappresenta un periodo speciale nella storia dei carnivori, un punto di equilibrio fra due possibilita', una delle quali si realizza e l'altra e' oggi dimenticata. I mammiferi infatti non erano gli unici candidati al successo: un gigantesco (piu' di due metri di altezza) uccello predatore eocenico trovato nel Wyoming, la Diatryma Gigantea, racconta una storia diversa. Lo scettro di carnivori dominanti sarebbe potuto andare agli uccelli, ma andra' ai mammiferi, non sappiamo perche'. In sudamerica ad esempio gli uccelli predatori prendono il sopravvento fino alla chiusura dell'istmo di Panama.
55 000 000 a.C. Primi Cetacei (antenati dei mammiferi marini)
55 000 000 a.C. Alla fine del Paleocene prospera il Uintatherium, un enorme mammifero simile ad un rinoceronte con sei corna arrotondate
 55 - 35 ML anni a.C. Picco di diversita' di piante e animali, terrestri e marini, grazie alle condizioni di relativa tranquillita', clima caldo e quindi abbondanza di cibo
 53 000 000 a.C. Il continente Antartico raggiunge il polo sud, ma per altri 20 milioni di anni rimarra' libero dai ghiacci
50 000 000 a.C. Primi mammiferi volanti (Pippistrelli - Chirotteri)
45 000 000 a.C. Il clima tropicale raggiunge i 50 gradi di latitudine
40 000 000 a.C. Massimo di temperatura in Europa
40 000 000 a.C. Dopo un massimo delle temperature, inizia un raffreddamento globale che culminera' in numerose ere glaciali
40 000 000 a.C. Si forma il gene della delta e beta globina due delle 8 globine umane
39 000 000 a.C. Estinzione di massa di specie viventi
 35 - 12 ML anni a.C. Fra la Groenlandia e la Norvegia si alza un'isola lunga 500Km Nord-Sud e 15Km in larghezza, di natura paludosa, coperta di conifere e felci, non e' stata trovata presenza di mammiferi che probabilmente non arrivarono mai qua; ora giace a 2Km sotto le onde nel mezzo dell'Atlantico: la Hovgaard Ridge
35 000 000 a.C. Il sub-continente indiano si scontra con l'Asia: inizia a sollevarsi il Tibet
35 000 000 a.C. Prime giraffe
 33 700 000 a.C. Primi ghiacci permanenti in Antartico
32 000 000 a.C. L’Australia si stacca dall’Antartide
30 000 000 a.C. Si stacca l'ultimo ponte di terra fra l'Europa e il Nord America
30 000 000 a.C. Prime specie di formiche praticamente identiche a quelle attuali, altre specie di formiche, comunque simili a quelle attuali, erano gia' diffuse 140 milioni di anni fa
25 000 000 a.C. Si evolvono le prime api del miele o Apis (honeybee). Si tratta di una sorta di vespe vegetariane.
25 000 000 a.C. Si sollevano le Ande
22 000 000 a.C. Accelera il sollevamento del Tibet
20 MLN anni a.C. In Nord America si evolve la prima specie di cammello; 16 milioni di anni dopo emigreranno in Asia attraverso lo stretto di Bering e si estingueranno in Nord America.
15 000 000 a.C. La sollevazione delle Ande Nord-Orientali interrompe il collegamento fra il mare interno nell'attuale foresta amazzonica, e il mar dei Caraibi; questo inneschera' la nascita del Rio delle Amazzoni
15 000 000 a.C. Picco di diversificazione dei mammiferi
14 500 000 a.C. Un asteroide del diametro di 1km, accompagnato da un satellite di 150m di diametro, si schianta in Baviera in Germania, provocando i crateri Nordlinger Ries (25Km) e Steinheim Basin (4Km)
13 000 000 a.C. Estinzione di massa di specie viventi
10 000 000 a.C. A seguito della sollevazione delle Ande Nord-Orientali che interrompe il collegamento fra il mare interno nell'attuale foresta amazzonica, e il mar dei Caraibi; nasce il Rio delle Amazzoni che drena i laghi rimasti all'interno
10 000 000 a.C. La spinta dell'Africa verso Nord spinge il Marocco contro la Spagna: il Mediterraneo diventa un mare interno; allo stesso tempo un soverchiante effetto serra lo fa lentamente evaporare (Messinian Salinity Crisis, che culmina 6 milioni di anni fa); l'alta salinita' del Mar Nero, Mar Caspio e Lago d'Aral sono i risultati di questo fenomeno
9 000 000 a.C. Si crea la formazione montuosa dei tetons, a Sud di Yellowstone; da allora ogni circa 900 anni un gigantesco terremoto eleva la catena fino a 2 metri, portandola cosi' (in 9 milioni di anni) all'altezza di 2000 metri
 8 - 6 MLN anni a.C. Si evolvono specie robuste di erba
 7 000 000 a.C. Un gruppo di scimmie lasciano la foresta tropicale africana e si spostano nella savannah: sono i progenitori degli ominidi
7 000 000 a.C. Inizia lento processo di desertificazione ricorrente del Sahara
 6 900 000 a.C. Sahelanthropus Tchadensis in Chad, scimmia (o ominide?) gia' bipede
 6 000 000 a.C. Orrorin Tugenensis, uno degli ominidi piu' antichi
5 960 000 – 5 330 000 a.C. Culmine della Messinian Salinity Crisis, causata dalla chiusura del Mediterraneo e da un soverchiante effetto serra lo fa lentamente evaporare; l'alta salinita' del Mar Nero, Mar Caspio e Lago d'Aral sono i risultati di questo fenomeno. In questo periodo si susseguono, forse col periodo della precessione degli equinozi di 25 000 anni, fasi di evaporazione e prosciugamento del mediterraneo a fasi di successivo riempimento.
5 400 000 a.C. Ultimo scambio di geni fra la razza degli scimpanze' e quella degli ominidi
5 330 000 a.C. Fine della Messinian Salinity Crisis, causata dalla chiusura del Mediterraneo e da un soverchiante effetto serra lo fa lentamente evaporare: si apre un canale fra Atlantico e Mediterraneo, a Sud di Gibilterra, nell'attuale Marocco. Il Mar Mediterraneo si riempie in soli 36 anni. Forse addirittura solo 2 anni con picchi dicrescita di 10m al giorno. Un'alluvione catastrofica, di proporzioni mai viste, forse la più grande che abbia conosciuto il nostro Pianeta.
 5.2 - 5.8 MLN a.C. Ardipithecus Ramidus Kadabba
5 000 000 a.C. Si chiude lo stretto di Panama a causa di attivita' vulcanica e sismica
5 000 000 a.C. Separazione delle linee evolutive dell'uomo e dello scimpanze'.
5 000 000 a.C. In seguito alla chiusura dello stretto di Panama lo Smilodon (tigre dai denti a sciabola) dilaga in America Meridionale
4 200 000 a.C. Primi ominidi: Ardipithecus Ramidus in Etiopia
4 000 000 a.C. Australopithecus Anamensis in Kenya
3 180 000 a.C. Lucy (Australopithecus Afarensis) vive in Etiopia 
3 000 000 a.C. Australopithecus Afarensis in Etiopia e Tanzania
 2 800 000 a.C. Dalle percentuali dell'isotopo Ferro 60, si evince che una supernova di magnitudo -16 deve essere apparsa nel cielo dell'epoca, con pesanti conseguenze, prima fra tutte probabilmente una notevole riduzione dello strato di ozono, specialmente alle latitudini superiori ai 30 gradi
 2 800 000 a.C. La comparsa di una supernova nel cielo provoca pesanti conseguenze, prima fra tutte probabilmente una notevole riduzione dello strato di ozono, specialmente alle latitudini superiori ai 30 gradi
 2 700 000 a.C. Primi ghiacci nell'Artico: si formano grazie ad un cambio di inclinazione dell'asse terrestre e ad un contemporaneo aumento di umidita' (che provoca nevicate intense) dovuto alla stratificazione (a causa della riduzione del ricircolo marino) delle acque del Pacifico
2 000 000 a.C. Homo ergaster
2 500 000 a.C.  Prima evidenza della costruzione di strumenti in pietra da parte dell'Homo Sapiens: si tratta di resti fossili di Paranthropus boisei rinvenuti nella gola di Olduvai, con accanto probabili manufatti.
2 000 000 a.C. Decine di Km quadrati di crosta terrestre esplodono a Yellowstone; la cenere prodotta e' sufficiente per ricoprire l'Italia con uno strato di 6 metri
2 000 000 a.C. Comparsa dell'Homo Abilis nell'Africa SubSahariana
1 800 000 a.C. Paranthropus Robustus in Sud Africa
 1 800 000 - 1 360 000 a.C. Glaciazione Donau
1.7 ML - 10 000 a.C. Pleistocene (periodo Cenozoico, era Terziaria)
 1 500 000 a.C. Inizia deposizione di uno strato di detriti portati dal Po e dai suoi affluenti, che formera' la pianura Padana; lo strato e' profondo dai 1000 ai 2000m e si deposita, a Sud, su formazioni rocciose risalenti per lo piu' al Mesozoico (247-65ML anni fa)
 1 500 000 a.C. Lo scambio di calore fra l'emisfero Nord e Sud si incrementa grazie probabilmente al North Atlantic Conveyor (la Corrente del Golfo o Gulf Stream); questo porta ad un incremento dell'oscillazione termica fra le glaciazioni e i periodi di surriscaldamento globale e, forse, ad un cambio della forma dell'orbita terrestre
 1 150 000 - 910 000 a.C. Glaciazione Gunz
1 000 000 a.C. Esplode la supernova RX J185635-3754 dando origine ad una stella di neutroni 100 000 miliardi di volte piu' densa dell'acciaio, che viaggia verso la Terra alla velocita' di 100Km/s e la raggiungera' nel 300 000 d.C. passandole a 170 anni luce di distanza; e' la stella di neutroni piu' vicina mai osservata (scoperta da Hubble il 16 Novembre 2000)
1 000 000 a.C. Comparsa dell'Homo Erectus in Asia orientale
 980 000 a.C. Inversione del campo magnetico terrestre
 800 000 a.C. Primo probabile uso del fuoco di fulmini e incendi spontanei (Primo Fuoco) da parte dell'Homo Erectus; questo genera la figura sociale del custode del fuoco per ore, giorni, mesi, perfino anni o secoli (ad esempio il culto di Adura Mazda da parte dei Zoroastrani); questo, a sua volta, cementa le prime organizzazioni sociali
800 000 a.C. Homo Heidelbergensis in Europa
 790 000 - 680 000 a.C. Glaciazione Mindel
 780 000 a.C. Ultima inversione del campo magnetico terrestre; in precedenza c'era stata un'inversione magnetica (Nord col Sud) ogni 200 000 anni circa
630 000 a.C. Decine di Km quadrati di crosta terrestre esplodono a Yellowstone
 500 000 a.C. L'Homo Erectus usa il fuoco nelle sue caverne
500 000 - 120 000 a.C.  Comparsa dell'Homo di Neanderthal in Europa e Asia Occidentale
500 000 a.C.  Prima evidenza della costruzione di lame con pietre affilate da parte dell'Homo Sapiens
 465 000 a.C. Origine dell'Homo Sapiens in Africa
465 000 - 42 000 a.C. Gli esemplari di Homo Sapiens in Africa sono probabilmente meno di 10 000 
 460 000 - 430 000 a.C. Glaciazioni
 400 000 - 7 000 a.C. L'alce gigante prospera in Europa: e' alta 2m e le corna si estendono per 3,6m; si estingue a causa della caccia dell'uomo
350 000 - 250 000 a.C. Glaciazioni Riss
 320 000 a.C. Riscaldamento globale
 circa 300 000 a.C. Possibile innalzamento del livello del Mare del Nord che sborda oltre le scogliere di Dover e apre il Canale della Manica, facendo diventare la "penisola Britannica" un'isola
 280 000 a.C.  Prima evidenza dell'uso della pittura da parte dell'Homo Sapiens
 250 000 a.C.  Prima evidenza della fabbricazione di punte di frecce da parte dell'Homo Sapiens
250 000 a.C. A Java, Indonesia, si diffonde il Anthropitecus erectus, poi popolarizzato come Java Man e oggi conosciuto come Homo Erectus
200 000 a.C. - 5000 a.C. L'uomo impara a scrivere
 200 000 a.C. Comparsa dell'Homo Sapiens in Africa, Europa, Asia
 200 000 a.C. Riscaldamento globale
 150 000 a.C. L'Homo Sapiens acquisisce un comportamento molto simile a quello attuale
 150 000 a.C. Prima evidenza dell'uso della pesca di conchiglie da parte dell'Homo Sapiens
 150 000 a.C. Prima evidenza del commercio su lunghe distanze da parte dell'Homo Sapiens
 150 000 - 8000 a.C. Glaciazione Wurm
 130 000 a.C. Prima evidenza della pratica della pesca di pesci da parte dell'Homo Sapiens
 120 000 a.C. Riscaldamento globale
 120 000 a.C. Prima evidenza dell'usanza umana di seppellire i morti a scopo rituale
 100 000 a.C. Prima evidenza della pratica dell'incisione su pietre da parte dell'Homo Sapiens
 100 000 a.C. Prima evidenza dell'uso di utensili di osso da parte dell'Homo Sapiens
 100 000 a.C. Prima evidenza della escavazione di minerali o pietre da parte dell'Homo Sapiens
 100 000 a.C. Homo di Cro-Magnon in Europa
 72 000 a.C. Eruzione del vulcano Mount Toba a Sumatra; dura 6 anni e provoca un episodio di era glaciale che dura secoli; questo evento potrebbe aver portato il genere umano sull'orlo dell'estinzione, riducendo l'intera popolazione umana sulla Terra a poche migliaia di individui; questo potrebbe essere la spiegazione dell'incredibile uniformita' (mancanza di diversita') del genoma umano nella popolazione mondiale
60 000 - 40 000 a.C. Migrazione di tribu' di homo sapiens in India (attraversando lo stretto di Hormutz) e poi nel Sud-Est asiatico e in Indonesia; le tribu' provengono dal corno d'Africa
60 000 a.C. Homo Sapiens in Estremo Oriente
 60 000 a.C. Apice della Glaciazione Wurm
50 000 a.C. Homo Sapiens in Australia (aborigeni)
50 000 a.C. Una mutazione genetica rende al possibile al genere umano il pensiero simbolico, che a sua volta rende possibile il linguaggio
 45 000 - 35 000 a.C. Migrazione di tribu' di homo sapiens nell'attuale Ucraina e Russia meridionale (insediamento Kostenki sul Don) e nell'Asia centrale fino alle rive del Lago Baikal; le tribu' provengono dal Medio Oriente (attuale Siria, Iraq, Iran)
42 000 a.C. Homo Sapiens in Europa
40 000 a.C. Prima evidenza dell'uso di armi da lancio da parte dell'Homo Sapiens
 40 000 a.C. Primi segni della diffusione del Linguaggio
 40 000 a.C. Prima evidenza dell'uso di immagini da parte dell'Homo Sapiens
35 000 - 15 000 a.C. Homo Sapiens nelle Americhe
30 000 a.C. Paleolitico: il conteggio avviene tramite tacche su un bastone o altro
 30 000 - 15 000 a.C. L'arrivo dell'uomo in Europa causa l'estinzione di meta' delle specie di grandi mammiferi: mammoth, rinoceronti, iene, leoni, pantere, orsi, alci, ecc.
30 000 a.C. Nella Germania Sud-Occidentale viene fabbricata la statuetta Hohlenstein Stadel, una chimera mezzo uomo con testa di leone fabbricata in avorio
30 000 a.C. Primi capi di abbigliamento femminili (trovati su Veneri in Russia e Siberia): reggiseni, gonne, retine per capelli
26 000 a.C. Estinzione dell'Homo di Neanderthal o sua parziale fusione con l'Homo Sapiens
20 000 a.C. A Java, Indonesia, si estingue il Anthropitecus erectus, poi popolarizzato come Java Man e oggi conosciuto come Homo Erectus
 20 000 a.C. Al culmine dell'era glaciale un enorme smottamento di terra nel Mediterraneo libera immense quantita' di metano, probabilmente oltre 500 milioni di tonnellate, che fanno raddoppiare il metano in atmosfera in brevissimo tempo causando un repentino effetto serra
19 000 a.C. I Solutreani occupano la parte settentrionale della Spagna
19 000 a.C. In Polonia viene inventato il boomerang
17 000 a.C. Invenzione dell'arco e frecce in Europa
 15 000 a.C. Rottura della barriera glaciale da parte del Lake Misoula nelle Scrablands, nel nord-ovest americano
13 000 a.C. Homo di Arlington Springs: una donna rinvenuta nelle isole Channel al largo della California Meridionale, si tratta delle isole dove prosperava il Mammuth Pigmeo… prosperava fino all'arrivo dell'uomo
 12 700 a.C. La fusione in acqua dolce dei ghiacci artici, accumulatasi nei laghi nel Nord del Canada (in particolare il Lake Agassiz), trabocca e si riversa improvvisamente nell'Oceano Atlantico (e/o Mar Artico); la repentina diminuzione della salinita' sconvolge le correnti marine nel Nord Atlantico e provoca il breve episodio glaciale conosciuto come Younger Dryas; alcuni canyons (Ouimet, Boulders, Rabbit) in Canada rimangono a testimoniare tale catastrofico evento
 12 700 - 11 400 a.C. Breve episodio glaciale conosciuto come Younger Dryas
12 500 a.C. In Israele vivono i Natufiani, una delle prime popolazioni di esseri umani sedentari
 12 000 a.C. I cacciatori-raccoglitori russi e mongoli dell'Asia centrale allevano le renne. Si tratta, insieme ai cani, della prima specie allevata dall'uomo.
 12 000 a.C. I cacciatori-raccoglitori dell'Eurasia e del Nord America. Si tratta, insieme alle renne, della prima specie allevata dall'uomo.
 12 000 a.C. Nella caverna Franchthi Cave, Grecia vengono trovati segni di quello che potrebbe essere l'uso di vino
 11 000 - 9 200 a.C. La corrente del golfo, per ragioni ignote, rallenta o si ferma e causa un raffreddamento in tutto il globo: in Inghilterra la temperatura media e' attorno a -5C contro i +11C attuali
10900 a.C. Una pioggia di meteoriti investe il Nord America. Questo evento, testimoniato dal ritrovamento di nanodiamanti nello strato geologico, puo' aver contribuito all'estinzione di mammuth, tigri dai denti a sciabola, bradipi giganti.
 10 000 - 7 000 a.C. Sono passati solo poche migliaia di anni dell'arrivo dell'uomo in Nord America ma gia' il 70% delle specie di grandi mammiferi si sono estinti a causa dell'uomo: bufali, cavalli, antilopi, bradipi, mammoth, tigri dai denti a sciabola, leoni, ecc.
 10 000 a.C. Primo uso del fuoco acceso dall'uomo (Secondo Fuoco) cioe' antropogenico
10 000 a.C. Ultima glaciazione (Wurz), completamente finita solo dopo l'8000 a.C.
10 000 a.C. Prospera la civilta' Moche in Peru' (nei pressi del lago Titichacha)
10 000 a.C. - ora Olocene (periodo Cenozoico, era Quaternaria)
 10 000 a.C. Il virus della malaria (Plasmodium falciparum) esce dall'Africa e si diffonde nel mondo grazie alle migrazioni umane
9500 a.C. ca. Cipro: sepolture comune di un uomo e di un agtto. Si tratta della prima evidenza della convivenza di uomo e gatto.
 9000 a.C. ca. Prima comparsa dell'anomalia genetica dei capelli biondi e occhi chiari
9000 a.C. Inizia attuale processo di desertificazione del Sahara
9000 a.C. ca. Inizio allevamento della pecora 
9000 - 8000 a.C. ca. Inizia l'eta' Neolitica: diffusione di allevamento e agricoltura
9000 - 5000 a.C. ca. Prime culture basati sui villaggi
 8 000 a.C. Domesticazione di cereali soprattutto il Triticum Dicoccum e leguminose, in una vasta area compresa tra l'Anatolia orientale, l'Iraq settentrionale, la Palestina e l'Iran occidentale
 8000 - 9000 a.C. ca. Diffusione massiccia, nell'Europa del Nord, degli individui dai capelli biondi e occhi chiari; di seguito una possibile spiegazione della repentina diffusione: in quel periodo il freddo estremo faceva sì che le popolazioni delle aree più fredde si alimentassero di sola carne, non potendo raccogliere frutta e verdura, i maschi dovevano avventurarsi in cacce spesso pericolose, mentre le femmine rimanevano nei villaggi (nelle aree calde, invece, le donne potevano essere impegnate anche nella raccolta di frutti e vegetali vari, esponendosi anch’esse a rischi mortali). Nelle suddette condizioni di «disparità», in Europa la mortalità tra i maschi era molto maggiore e a ogni uomo corrispondeva un numero notevolmente superiore di donne che dovevano letteralmente contendersi i pochi uomini a disposizione che, evidentemente, preferivano fecondare donne dai capelli e dagli occhi chiari, favorendo la trasmissione dei geni che causano tale «anomalia». Senza un processo di selezione di questo tipo, anziché pochi secoli ai biondi sarebbero occorsi 850mila anni per prevalere sui mori in una determinata area
 8350 - 7350 a.C. ca. In Palestina fioritura di Gerico, prima citta' con cinta muraria 
8000 a.C. In Australia gli aborigeni inventano il boomerang, peraltro gia' noto in Europa da 10 000 anni
8000 a.C. Prima agricoltura permanente 
8000 a.C. In Papua Nuova Guinea e Malaysia vengono coltivate le banane
8000 a.C. Al mondo ci sono 10ML di esseri umani
7000 a.C. Inizio allevamento del maiale e del bue in Tessaglia
7000 a.C. Primo insediamento in pietra a Petra (Giordania)
7500 a.C. Le acque del Mediterraneo, in seguito alla fine della glaciazione Wurz, salgono fino a superare la barriera naturale del Bosforo e si immettono nel lago di acqua dolce rappresentato dal bacino del Mar Nero; la cascata d'acqua continua per circa un secolo e da', forse, origine al mito sudan del Diluvio Universale
7227 a.C. L'antroposofia ha il suo proprio concetto di storia: secondo Rudolf Steiner la nostra epoca attuale cade nel periodo post-Atlantico, poiché nella sua visione il disastro che dice di aver colpito Atlantide nel 7227 a.C. e' un punto di svolta significativo nella storia dell'uomo. Questo periodo post-Atlantico è diviso da Steiner in 7 epoche, l'attuale essendo l'Epoca Europeo-Americana, che Steiner disse sarebbe durata fino all'anno 3573.
6500 a.C. Nell'Africa equatoriale centrale qualcuno incide quattro serie di tacche disposte su tre file su un osso. In una delle file si contano 11, 13, 17, 19 tacche, cioe' tutti i numeri primi fra 10 e 20. Anche le altre file sembrano essere di natura matematica. Non e' chiaro se lo siano davvero intenzionalmente, ma non si puo' escludere che si tratti della prima evidenza dell'interesse dell'uomo per la teoria dei numeri. L'Osso di Ishango verra' trovato nel 1950.
6200 a.C. Il Laurentide Ice Sheet, un gigantesco ghiacciaio che raggiunge anche i 3Km di spessore nel Canada cento-settentrionale, si scioglie rapidamente e lascia fuoriuscire, da sotto, le acque del Lago Agassiz, un enorme lago di 163 000 Km cubi (il doppio del Mar Caspio) formatosi dopo la fine della glaciazione Wurz nella zona dei Grandi Laghi; l'immissione di acqua fresca nell'Atlantico (da 5 a 10 sverdrups di picco, 1 sverdrup = 1ML m3/s) provoca un calo della temperatura nell'emisfero Nord di 5 gradi per 200 anni
6000 a.C. Una frana di 25 Km cubi si stacca dal versante orientale dell'Etna e si riversa nel Mar Ionio; genera uno tsunami con onde fino a 50m che si propagano a 700Km/h e devastano perfino le coste dell'attuale Israele (il villaggio costiero di Atlit-Yam ne porta i segni)
6000 a.C. Prima coltivazione diffusa della vite da vino in Armenia e Georgia
6000 a.C. Primi contenitori d’argilla per cibi liquidi in Egitto
1 Gennaio 5508 a.C. Inizio Era Bizantina (abolita in Russia solo nell'anno 1700)
5500 a.C. Il Sahara, in pochi secoli, si trasforma da prateria con monsoni a deserto sabbioso (i monsoni sono scomparsi a causa dello spostamento del perielio)
5000 a.C. Al mondo ci sono 20ML di persone
5000 a.C. ca. Neolitico: primo uso del fuoco per disboscare
5000 a.C. Homo Sapiens Sapiens (primi written records)
5000 a.C. - 753 a.C. Druidi, Egiziani, Babilonesi, Ittiti, Cretesi, Ebrei, Fenici, Assiri, Persiani, …: Stonehenge: previsione solstizi, Il Medio Regno, Codice di leggi di Hammurabi a Babilonia in Mesopotamia, Costituito in Anatolia uno stato Ittita, Il Nuovo Regno, Splendore e sconfitta Cretese: i Micenei si sostituiscono ai Cretesi sui mari, Hatshepsut, Tutankhamon, Ramses I, Sethi I, Ramses II, Mose', Alfabeto Fonetico Fenicio, David - Salomone, Ascesa irresistibile degli Assiri e loro espansione territoriale, Nabucodonosor: giardini pensili a Babilonia
5000 - 4000 a.C. In Cina lungo il fiume Huang Ho sorgono i primi villaggi.
5000 - 3000 a.C. Nella Bassa Mesopotamia passaggio da comunita' di villaggio a societa' urbane.
 5000 a.C. ca. Una mutazione genetica in popolazioni di Tanzania, Kenya, Sudan, fa nascere la variante piu' comune della tolleranza al lattosio (cioe' la nostra capacita' di digerire il latte anche da adulto)
 5000 a.C. ca. Inizio allevamento del bestiame nella zona della Tanzania, Kenya, Sudan; in concomitanza si diffonde la mutazione genetica della tolleranza al lattosio
4713 a.C. Alle 12:00 del 1 Gennaio inizia il calendario Giuliano inventato da Scaligero nel 1583 d.C., tuttora usato, per comodita', in astronomia; in questa data iniziano il ciclo di 28 anni del calendario solare (dopo 28 anni il calendario si ripete), il ciclo Metonico lunare (19anni) e il ciclo delle Indizioni Romane (15 anni) (un ciclo legato alla tradizione medievale)
4500-3000 a.C. circa Egitto: L'epoca Predinastica: Horus Scorpione, Horus Ra, Horus Sekhen, Horus Narmer
4241 a.C. Gli egiziani usano gia' calendario solare di 365 gg. (12x30+5 aggiunti da Toth)
4000 a.C. Vaste zone del Medio Oriente divengono estremamente aride e secche provocando la migrazione di intere popolazioni e l'insorgere di guerre e contese
4000 a.C. Prima forma di matematica organizzata, attribuita ai Babilonesi
4000 a.C. Termina attuale processo di desertificazione del Sahara
4000 a.C. ca. In Svizzera gia' si cucinano biscotti (biscotum panem)
4000 a.C. ca. Compare la coltivazione del riso in un'area compresa tra la Cina e la Tailandia
4000 a.C. ca. Fioriscono le culture basate sulle citta'
4000 a.C. I Sumeri e gli Egiziani iniziano ad usare caratteri per scrivere che sfoceranno in mille anni nella scrittura cuneiforme e nei geroglifici rispettivamente
IV Millennio a.C. Civilta' di Ebla in Siria (Sud di Aleppo, Nord dell'attuale Siria)
 3761 a.C. Inizio calendario ebraico (capodanno e' il primo novilunio di Settembre essendo un calendario lunare)
3500 a.C. I Sumeri inventano la ruota
3500 a.C. Prima evidenza (frutto di analisi chimiche) dell'uso del vino in Mesopotamia e a Hajji Firuz Tepe in Iran
3400 a.C. Gli Egiziani introducono un simbolo per il numero 10 semplificando la scrittura dei grandi numeri
3200 - 2370 a.C. Pieno sviluppo delle citta'-stato sumeriche
3100 a.C. ca. Unificazione di Alto e Basso Egitto.
3114 a.C. Inizia attuale Grande Ciclo Maya  (13 batkun20katuns(144000gg)20tuns(7200gg)18minals(360gg)20kins(20gg))
3000 - 2100 a.C. Civilta' Cicladica nelle isole Greche
3000 a.C. Inizio Antico Impero in Egitto (Eta' del bronzo)
3000 a.C. Inizio civilta' dei Fenici in Medio Oriente (Palestina, Libano, Siria) (Eta' del Bronzo)
3000 a.C. Inizio civilta' dei Sumeri in Mesopotamia (Eta' del Bronzo)
3000 a.C. ca. Prime coltivazioni di carote. Si tratta dell'Afghanistan e sono viola (la varieta' arancione e' un incrocio prodotto in Olanda nel XVI secolo)
3000 a.C. ca. Primi utensili di bronzo
3000 a.C. In India vengono scritti i primi racconti che verranno poi raccolti e riportati nei libri della letteratura vedica Mahabarata e Ramayana e Bhagavata Purana; si dice che facciano riferimento ad una tradizione orale risalente a millenni prima
3000 a.C. Nascono le prime credenze religiose nella valle dell’Indio, che saranno una delle componenti dell’Induismo
3000 a.C. Stonehenge: primo tentativo di prevedere posizioni lunari
3000-2700 a.C. circa Egitto: L'eta Thinita 
  Egitto: I Dinastia: Ara (menes), Djer wadj, Den Adjib, Semerkhet, Qu'a 
  Egitto: II Dinastia: Hotepsekhemuy, Nebra, Nynetjer, Senedj, Peribsen, Sekhemib, Krasekhemuy
2800 a.C. Viene fondata la citta' di Nabada nel Nord-Est dell'attuale Siria; altre citta' ad essa contemporanea sono: Cagash, Umma, Ur, Urk nell'attuale Irak, e Chuera, Ebla, Mari, Nagar, Tuttul nel Nord dell'attuale Siria, Troia nell'Asia Minore e Byblos nell'attuale Libano
2800 a.C. Inizio civilta' a Creta (Cnosso)
 2700 a.C. ca. Egitto: la piramide di Cheope e' la I Meraviglia del Mondo Antico; restera' la costruzione piu' alta del mondo per 46 secoli
 2700 - 2200 a.C. ca. Egitto: si costruiscono le prime grandi piramidi di pietra (Cheope, Chefren, Micerino) 
2700-2200 a.C. circa Egitto: L'antico Regno: III Dinastia: Sanakht (nebka?) (2700-2680), Djoser (2680-2650), Sekhemkhet (2650-2640), Vamba (2640-2635), Huni (2635-2630), 
  Egitto: IV Dinastia: Snofru (2630-2606), Cheope (2606-2583), Didufri (2583-2575), Chefren (2575-?), Micerino (2535-2517), Shepseskaf (?-510) 
  Egitto: V Dinastia: Userkaf (2510-2500), Sahura (2500-2490), Neferirkara (2490-2480), Sheiseskara (2480-2470), Neferefra (2470-2460), Niuserra (2460-2430), Menkaumor (2430-2420), Djedkara (2420-2380), Unis (2380-2350),  Egitto: VI Dinastia: Teti (2350-2320), Userkara, Pepy I (2320-2300), Merenra I (2300-2293),  Pepy II (2293-2200), Merenra II (2200), Nitocris(2200-2195)
2600 a.C. I Cinesi introducono l'abaco, che verra' usato in Cina fino al censimento del 1982 (d.C.)
2600 a.C. Primi oggetti in vetro a Babilonia
2500 a.C. Inizio civilta' in India (cultura Harappa)
2500 a.C. Prima evidenza dell'esistenza del gioco dei dadi
2400 a.C. Inizio civilta' in Grecia
2300 a.C. Inizio civilta' Ittiti in Turchia
2500 - 3000 a.C. Primo uso dei metalli
XXIV sec. a.C. Archivi di Ebla (Sud di Aleppo in Siria)
 2350 - 2320 a.C. In Mesopotamia Sargon I, re degli Accadi, fonda il primo impero della storia del mondo 
2300 a.C. Uomo di Similaun, poi ritrovato nel 1991 sulle Alpi al confine fra Austria e Italia
2200 a.C. La citta' di Nabada viene improvvisamente abbandonata
XXI sec. a.C. Prima dinastia cinese (dinastia Xia)
2200-2050 a.C. circa Egitto: Il Primo Periodo intermedio: VII-VIII Dinastia
  Egitto: IX-X Dinastia
  Egitto: XI Dinastia: Antef (o Inyotef) (2137-?), Antef I (?-2121), Antef II (2121-2072), Antef III (2072-2064), Menturotep I (2064-2013)
Prima del 2100 a.C. Dalla Bibbia: Adamo ed Eva generano Caino e Abele. Caino uccide Abele. Caino genera Enoch, Enoch genera Irad, Irad genera Mecniael, Mecniael genera Matusael, Matusael genera Lamech, Lamech genera Iabal, Iubal, Tubalkain e Noema.
  Adamo a 130 anni genera Set; Adamo vivra’ altri 800 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Set a 105 anni genera Enos; Set vivra’ altri 807 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Enos a 90 anni genera Kenan; Enos vivra’ altri 815 anni e generera’ altri figli e figlie.  
  Kenan a 70 anni genera Malaleel; Kenan vivra’ altri 807 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Malaleel a 65 anni genera Iared; Malaleel vivra’ altri 830 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Iared a 162 anni genera Enoch; Iared vivra’ altri 800 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Enoch a 65 anni genera Matusalemme; Enoch vivra’ altri 300 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Matusalemme a 187 anni genera Lamech; Matusalemme vivra’ altri 782 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Lamech a 182 anni genera Noe’; Lamech vivra’ altri 595 anni e generera’ altri figli e figlie.
  Noe’ visse 500 anni e genero’ Sem, Cam, Iafet.
  Dopo il diluvio ai figli di Noe’ nacquero dei figli:
  I figli di Iafet: Gomer, Magog, Madai, Iavan, Tubal, Mesech, Tiras. Gomer genero’ Askenaz, Rifat, Togarma. Iavan genero’ Elisa, Tarsis, quelli di Cipro, quelli di Rodi.
  I figli di Cam: Etiopia, Egitto, Put, Canaan. Etiopia genero’ Seba, Avila, Sabta, Raama, Sabteca, Nimrod. Raama genero’ Saba, Dedan. Egitto genero’ quelli di Lud, Anaam, Laab, Naftuch, Patros, Casluch, Caftor, donde uscirono i Filistei. Canaan genero’ Sidone, Chet, Gebuseo, Amorreo, Gergeseo, Eveo, Archita, Sineo, Arvadita, Semarita, Amatita.
  I figli di Sem (antenato degli Ebrei): Elam, Assur, Arpacsad, Lud, Aram. Aram genero’ Uz, Cul, Gheter, Mas. Arpacsad genero’ Selach e Selach genero’ Eber (da cui “Ebrei”). Eber genero’ Peleg e Ioktan. Ioktan genero’ Almodad, Selef, Asarmavet, Ierach, Adoram, Uzal, Dikla, Obal, Abimael, Seba, Ofir, Avila, Iobab. Peleg genero’ Reu. Reu genero’ Serug. Serug genero’ Nacor. Nacor genero’ Terach. Terach genero’ Abram, Nacor e Aran. Aran genero’ Lot. 
  Abramo genero’ Ismaele e Isacco.
2100 - 1500 a.C. Abramo, nato a Ur dei Caldei, figlio di Terach, che e' figlio di Sem, che e' figlio di Noe'; Abramo risale l'Eufrate e va a Carran e Urfa in Anatolia e poi a Hebron, La Mecca, Egitto; quando Abramo ha 99 anni la serva Agar gli da' un figlio: Ismaele; l'anno seguente la moglie Sara gli da' un altro figlio: Isacco padre di Giacobbe Israele; gli ebrei si dicono discendenti di Isacco e Maometto si dice discendente di Ismaele; Abramo mori’ a 175 anni; Abramo: Ebrei, Cristiani e Musulmani lo venerano ancora come patriarca.
  Giacobbe Israele genero’ 12 figli (i dodici patriarchi): la moglie Lia diede alla luce Ruben, Simeone, Levi, Giuda, Issacar, Zabulon; la moglie Rachele diede alla luce Giuseppe e Beniamino; Bila schiava di Rachele diede alla luce Dan e Neftali; Zilpa schiava di Lia diede alla luce Gad e Aser.
  Giuseppe fu venduto dai fratelli come schiavo agli Egiziani; e predisse al faraone sette anni di prosperita’e sette anni di carestia. Giuseppe divenne consigliere del faraone e tutti i suoi fratelli lo seguirono in Egitto.
2100 - 1000 a.C. (Bibbia: Matteo 1,25) Le 14 generazioni dopo Abramo: Isacco, Giacobbe, Giuda, Fares-Zara, Esrom, Aram, Aminadab, Naason, Salmon, Booz, Obed, Iesse, Davide.
  Le 14 generazioni dopo Davide: Salomone, Roboamo, Abia, Asaf, Giosafat, Ioaram, Ozia, Ioatim, Acaz, Ezechia, Maname, Amos, Giosia, Deportazione in Babilonia.
  Le 14 generazioni dopo la Deportazione in Babilonia: Ieconia, Salatrel, Zorobabele, Abiud, Eliacim, Azor, Sadoc, Achim, Eliud, Eleazar, Mattau, Giacobbe, Giuseppe-Maria, Gesu’.
2100 - 1500 a.C. Massimo splendore civilta' minoica a Creta
4000 a.C. Sulla costa occidentale della Groenlandia, sull'isola di Qeqertasussuk vive un nostro antenato i cui resti, assieme ad una ciocca di capelli conservata nei ghiacci, verranno ritrovati nel 1986. Inuk e' morto in giovane eta'. Negli anni seguenti il team di esperti guidati dagli scienziati danesi Eske Willerslev e Morten Rasmussen ha analizzato gli antichi resti, ha mappato il Dna dei capelli e sequenziato così l’80 per cento del suo genoma. In questo modo è stato possibile scoprire numerosi dettagli della vita e dell’identità di Inuk, che apparteneva alla cultura Saqqaq, discendente dalle popolazioni migrate dalla Siberia oltre 5 mila anni fa e la prima ad aver abitato le terre della Groenlandia. Aveva la carnagione scura, i suoi occhi erano castani e così pure i suoi capelli, che erano folti anche se a quanto pare il giovane era incline alla calvizie. Si nutriva di uccelli marini e carne di foca, il suo gruppo sanguigno era A+ e sia il fisico che il metabolismo si erano adattati alla vita nel clima artico, nonostante non fossero passate molte generazioni da quando i suoi antenati erano arrivati su quelle terre. 
2000 a.C. ca. In Scandinavia, grazie all'avvento degli utensili di metallo, si diffondono le log cabin: case veloci da costruire, durevoli, robuste e calde. 
2000 a.C. ca. Nella mezzaluna fertile inizio della produzione del vetro.
2000 a.C. Numerazione posizionale in Mesopotamia
2000 a.C. Stonehenge: previsione solstizi
2000 a.C. Le popolazioni ariane (provenienti forse dalle regioni Baltiche) iniziano ad insediarsi in India
2050-1786 a.C. circa Egitto: Il Medio Regno 
  Egitto: XI Dinastia (continua): Mentuhotep II (2013-2001) Mentuhotep III (2001-1991), 
  Egitto: XII Dinastia: Amenemhat I (1991-1962), Sesostri I (1973-1928), Amenemrat II (1929-1897), Sesostri II (1897-1878), Sesostri III (1878-1843), Amenemhat III (1842-1798) Amenemhat IV (1799-1790) Sobekneferu (1790-1786)
1792 - 1750 a.C. Codice di leggi di Hammurabi a Babilonia in Mesopotamia
1700 a.C. I Fenici usano un alfabeto di 22 lettere, tutte consonanti
1700 a.C. Regno di Couch in Etiopia (poi Meroe e Copti)
1700 a.C. Violento terremoto a Creta distrugge i famosi palazzi di Knossos, Phaitos, Malia e Zakros; verranno poi ricostruiti
1700 a.C. ca. Costituito in Anatolia uno stato Ittita
1786-1567 a.C. circa Egitto: Il Secondo Periodo intermedio: XIII-XIV Dinastia: Antef IV, Mentuhotep V, Mentuhotep VI, Amenemmat V, Amenemmat VII
  Egitto: XV Dinastia (hyksos): Khyan, Apopi (1585-1545), 
  Egitto: XVI-XVII Dinastia: Antef V, Sobekemsaf I, Sobekemsaf II, Antef VI, Antef VII, Taco I, Taco II, Kamose (1556-1548)                 
1628 a.C. Una gigantesca esplosione vulcanica distrugge l'isola di Thera nel Mar Egeo, contribuendo al declino della civilta' Minoica
1600 a.C. I fabbri egiziani dell'imperatore Antef V, XVII dinastia, escogitano una serrature efficace, fabbricata laboriosamente a mano e aperta da chiavi lunghe un metro.
1567-1080 a.C: circa Egitto: Il Nuovo Regno 
  Egitto: XVIII Dinastia: Ahmose (1548-1526), Amenofi o Amenhotep (1526-1505), Tuthmosi I (1505-1501), Tuthmosi II (1501-1479), Hatshepsut (1479-1457), Tuthmosi III (1479-1425), Amenofi II (1425-1402), Tuthmosi IV (1402-1394), Amenofi III (1394-1356), Akhenaton-am, Smenicrarf (1339-1336), Tutankhamon (1336-1325), Ay (1325-1320), Horemheb (1320-1292)
  Egitto: XIX Dinastia: Ramses I (1292-1291), Sethi I (1290-1279), Ramses II (1279-1212), Merenptah (1212-1202),  Sethi II (1201-1196), Amenmesse (1200-1197), Merenptah Siptah (1195-1189), Tauosre (1188-1186)                          
  Egitto: XX Dinastia: Setnakhte (1184-1182), Ramses III (1182-1151), Ramses IV (1151-1145), Ramses V (1145-1141), Ramses VI (1141-1134), Ramses VII (1134-1128), Ramses VIII (1127), Ramses IX (1126-1108), Ramses X (i 108-1106), Ramses XI (1105-1078) 
1500 a.C. Primi insediamenti degli antenati dei Maya in Centro America
1650 - 1150 a.C. Primi insediamenti nella zona di Modena: le "terramare", si tratta di 150 000 - 200 000 persone che vivono in migliaia di palafitte distribuite su un ampio territorio che va da Modena a Verona
1500 - 1050 a.C. Dinastia Shang in Cina: primo comprovato uso del calendario lunisolare (12 o 13 mesi di 29 o 30 giorni);i giorni sono independentemente contati in modo sessagesimale, secondo una tradizione del III millennio a.C.in 10 tiangan (tronchi celesti), 12 dizhi (rami terrestri), 60 ganzhi (combinazioni); i 10 tiangan sono: jia, Yi, bing, ding, wu, ji, geng, xin, ren, gui; i 12 dizhi sono: zi, chou, yin, mao, chen, si, wu, wei, shen, you, xu, hai
1500 a.C. Nasce la religione induista in India come combinazione di religioni ariane e religioni indigene indiane; viene codificata nelle sacre scritture Veda (4 libri scritti dal 1500 a.C. al 500 a.C.) e Upanishads (anche considerati una sezione ulteriore dei Vedas); fra i 330 millioni di dei e dee, spicca la divina trinita’, che rappresenta la natura ciclica dell’universo: Brahms il creatore, Shiva il distruttore, Vishnu il conservatore
1500 a.C. Prima rudimentale stampa in Cina: caratteri incisi su sigilli di metallo
1456 a.C. Battaglia di Megiddo, Israele fra Gerusalemme e le alture del Golan,  che vede la vittoria di Thutmose III
1450 a.C. ca. A Creta distruzione dei palazzi: i Micenei si sostituiscono ai Cretesi sui mari.
1450 a.C. Violenta eruzione vulcanica a Santorini (Thira)
1350 a.C. I Cinesi usano i decimali
1300 a.C. ca. Migrazioni Melanesiane verso la Polinesia.
1300 - 1200 a.C. ca. Esodo degli Ebrei dall'Egitto guidati da Mose'
XIII sec. a.C. (…) Presunto periodo a cui si riferiscono i fatti dell'Iliade e presunta inizio del tramandarsi della storia oralmente
XIII sec. a.C. (…) Il popolo Ebreo scrive i primi libri che andranno a comporre l’Antico Testamento della Bibbia
XIII sec. a.C. (…) Mose' libera dalla schiavitu' in Egitto il popolo ebreo, e lo riporta in Israele
1274 a.C. Battaglia di Kadesh, in Siria a Nord di Damasco, fra l'esercito egiziano di Ramses II e gli Ittiti; gli egiziani estendono il proprio dominio fino all'Eufrate, nell'attuale Turchia sud-orientale
1200 a.C. I Filistei occupano la costa palestinese
1184 a.C. Data tradizionale della distruzione di Troia.
1150 a.C. ca. A Puerto Escondido in America Centrale, gia' si usano bevande a base di cacao (Theobroma cacao); lo scopre nel 2007 John Henderson esaminando con gascromatografia, cromatografia e spettrometro di massa vasellame dell'epoca, si tratta di un prodotto poco alcolico derivato dalla fermentazione della polpa dolce del frutto
1100 a.C. ca. Sviluppo dell'alfabeto fonetico presso i Fenici.
1100 a.C. ca. Completa distruzione della civilta' minoica a Creta ad opera degli invasori Dori e di catastrofi naturali
1100 a.C. - 600 a.C. ca. Medi Evo Ellenico: spopolamento, miseria e ignoranza seguiti alla violenta e misteriosa distruzione della civilta' micenea
1080-665 a.C. circa Egitto: Il Terzo Periodo intermedio         
  Egitto: XXI Dinastia (tanita): Smendes (1078-1043), Psusennes I (1043-997), Amenemnesu (997-993), Amenemope (993-984), Osorkon I (984-978), Slamon (978-959), Psusennes II (959-945)             
  Egitto: XXII Dinastia (libica): Sueshonq (945-924), Osorkon II (924-889), Takelot I (889-874), Sheshonq II (889), Osorkon III (874-850), Takelot II (850-825), Sheshonq III (825-773), Pamy (773-767), Siieshonq V (767-730)  (il Faraone, Sreshonq IV non regno' mai)  
  Egitto: XXIII Dinastia (bubastita -libica): Petubasti (818-793), Osorkon IV (787-757), Takelot III (764-757), Rudamon (757-754), Osorkon V (730)                
  Egitto: XXIV Dinastia (di Sais): Tefnakht (730-720), Boccoris (720-715),         
  Egitto: XXV Dinastia (nubiana O Kushita): Kasuta (760-747), Pianxhy (747-716), Shabaka (716-695), Shebitku (695-690), Taharqa (689-664), Tanuatamun (664-656)                
  Egitto: XXVI Dinastia (saita): Neco I (672-664), Psammetico I (664-610), Neco II (610-595), Psammetico II (595-589),
  Aprie (589-570), Amasi (569-526), Psammetico III (526-525)          
1050 - 256 a.C. Dinastia Zhou in Cina
XI sec. a.C. (…) Presunto periodo a cui si riferiscono i fatti dell'Odissea, e presunta inizio del tramandarsi della storia oralmente
1050 a.C. I Greci introducono nell'alfabeto le vocali cosicche' ogni parola puo' essere scritta
1020 - 1000 a.C. ca. Saul primo re di Israele.
 1000 a.C. ca. Primi utensili di ferro
1000 a.C. La tribu’ nomade Dromos, del regno di Kefa, in Etiopia, consuma caffe’ in biccole balle da masticare
1000 a.C. Inizio civilta' degli Olmechi (Amerindi) in Messico (poi seguiranno i Maya, i Toltechi, gli Aztechi)
 1000 - 960 a.C. ca. David, successore di Saul unisce il regno di Giuda a quello di Israele 
960 - 922 a.C. ca. Regno di Salomone, figlio di David: il regno ebraico tocca l'apogeo in ambito culturale e politico-economico; viene innalzato il tempio di Gerusalemme
926 a.C. Divisione dello stato ebraico nei regni di Israele e Giuda.
IX - IV sec. a.C. La popolazione Scita e' una fiorente civilta' che prospera dall'Asia centrale al Mar Nero all'Europa Orientale e Centrale; ha contatti con i Greci e acquista e fabbrica numerosissimi oggetti in oro
900 - 700 a.C. ca. Ascesa irresistibile degli Assiri e loro espansione territoriale.
814 a.C. Data tradizionale per la fondazione di Cartagine.
 800 a.C. ca. India, stesura dei testi religiosi Brahamana 
 800 a.C. ca. In India viene distillato l’arak. Gli Egiziani ricorrono alla distillazione per produrre belletti
 800 a.C. ca. Presunto periodo di concepimento dell'Odissea e dell'Iliade, forse da parte di un poeta chiamato Omero
VIII sec. a.C. Primi profeti citati dalla Bibbia: Amos, Osea, Naum, Abacus, Isaia, Michea, Sofonia, Geremia
VIII - V sec.a.C. Espansione greca nel Mediterraneo (Atene, Sparta, Corinto conquistano Sud Italia, Cirenaica in Nord Africa, Turchia, Coste del Mar Nero)
VIII - VII sec. a.C. Massima espansione dell'Assiria (Mesopotamia, Siria, Libano, Palestina, Egitto, Persia)
753 a.C. Calendario Romano di Romolo: 10 mesi lunari: 304gg Nascono mesi di Martis, Aprilis, Maius, Junius. Nuovo riferimento del calendario romano: fondazione di Roma
 753 a.C. Fondazione di Roma
753 a.C. - 4 a.C. (…) Buddismo, Greci, Romani: Inizio Impero Persiano (Medi e poi persiani, massima espansione territoriale nel V sec. a.C.), Budda (India) e Confucio (Cina), Statua di Zeus, respinta invasione persiana, Guerra del Peloponneso tra Sparta e Atene, Anassimandro, Empedocle, Pitagora, Zenone, Aristotele, Aristarco, Alessandro Magno, Tolomeo, Biblioteca di Alessandria, Archimede, Eratostene, Euclide, Democrito, Colosso di Rodi, Distruzione di Cartagine, Giulio Cesare, Augusto
21 Aprile 753 a.C. Nuovo riferimento del calendario romano: fondazione di Roma (Ab Urbe Condita)
 21 Aprile 753 a.C. Fondazione di Roma. Secondo la leggenda il 21 aprile 753 a.C. i gemelli Romolo e Remo fondano Roma nel luogo in cui erano stati allattati da una lupa dopo essere stati abbandonati da neonati. I due furono presto divisi da screzi, e quando Remo scavalcò un muro di cinta che Romolo stava costruendo, il fratello lo uccise. Romolo assunse il comando dell'insediamento, che fu chiamato Roma in suo onore. Nel corso dei 1000 anni successivi la città di Roma, da piccolo centro di rilevanza locale, divenne il cuore del grande Impero Romano. Nel 330 d. C., dopo secoli di dominio nel mondo classico, l'imperatore Costantino trasferì la capitale a Costantinopoli e la grande Roma cadde preda delle invasioni barbariche. Anche se il papato rimase fisso a Roma fino al medio evo, Roma tornò agli antichi fasti solo a partire dal XV secolo, sotto papa Nicola V.
754-509 a.C. Roma: Periodo Monarchico La leggenda (con una parte di verita') vuole che i Re di Roma in questo periodo fossero sette: Romolo, Numa Pompilio, Anco Marzio, Tullo Ostilio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio, Tarquinio il Superbo
722 a.C. Una grossa parte di Israele cade in mano agli Assiri
721 a.C. Un misterioso contagio decima l'esercito Assiro a Gerusalemme
 701 a.C. Assedio di Gerusalemme, Regno di Giuda, da parte di Sennacherib, re di Assiria
700 a.C. I Leviti scrivono il Deuteronomio, libro della Bibbia
700 a.C. Re Numa (romano) aggiunge al calendario Januarius e Februarius e diventa di 12 mesi (354gg)
700 a.C. Babilonia: nasce la settimana di sette giorni unendo con una stella a 7 punti i pianeti del Sistema Solare cosi' come era allora conosciuto: Luna (lune-di' o mon-day), Mercurio (mercole-di'), Venere (vener-di'), Sole (sun-day), Marte (marte-di'), Giove (giove-di'), Saturno (satur-day) e Terra al centro
  664-332 a.C. Egitto: La Bassa Epoca o Epoca Tarda:  
  Egitto: XXVII Dinastia (prima Dominazione Persiana): Cammise (525-522), Dario I (521-486), Serse I (486-466), Artaserse I (465-424), Dario II (424-404)
  Egitto: XXVIII Dinastia: Anurteo (404-399) 
  Egitto: XXIX Dinastia (di Mendes):  Neferite I (399-393), Psammuti (393), Acori (393-380), Neferite II (379-378)     
  Egitto: XXX Dinastia (di Sebennytos): Nectanebo I (378-360), Teos (361-359), Nectanebo II (359-341)   
  Egitto: XXXI Dinastia (seconda Dominazione Persiana): Artaserse III Oco (341-332), Arse (338-336), Dario III (335-332)      
  Egitto: Conquista Macedone: Alessandro Magno (332-323), Filippo Arrideo (323-316), Alessandro IV (316-304)   
660 a.C. Data tradizionale della fondazione dell'impero Giapponese con Jinmu Tenno.
 625 - 547 a.C. Talete di Mileto introduce la nozione di dimostrazione matematica
600 a.C. - 550 a.C. ca. Ferecide, mentore di Pitagora, figlio di Mnesarco
600 a.C. Inizio Impero Persiano (sara' terminato dall'Impero di Alessandro Magno il Macedone)
600 a.C. Navigatori Fenici circumnavigano l’Africa in 3 anni (fatto riportato da Erodoto)
600 a.C. Nabucodonosor fa costruire i giardini pensili di Babilonia, II Meraviglia del Mondo Antico
600 a.C. Invenzione dell'arco ventrale: caricandolo puntandolo sul terreno col peso dell'arcere porta la tensione dell'arco da 50 a 100 Kg e semplifica l'operazione di tiro
600 a.C. Inizio Regno Champa in VietNam
600 a.C. Unni in Mongolia (Hiong-Nou, Yue-Tche)
600 a.C. Il grande leader spirituale Lao-Tzu raccomanda il te' come elisir ai discepoli della sua nuova religione: il Taoismo
600 a.C. Commercianti portano il caffe’ dall’Etiopia in Arabia Saudita
600 a.C. Inizio civilta' in Giappone (Eta' del Bronzo)
VI sec. a.C. In India i libri della letteratura vedica Mahabarata e Ramayana, in seguito verra' scritto anche il Bhagavata Purana; si dice che una parte dei racconti risalga addirittura al 3000 a.C. e che a sua volta facciano riferimento ad una tradizione orale risalente a millenni prima
VI sec. a.C. Viene scritta la Genesi, libro della Bibbia
610 – 546 a.C. Anassimandro
VI sec. a.C. Anassimandro: La Terra e' isolata nello spazio
VI sec. a.C. Aristotele in "Cielo" (De Caelo) dimostra (barca che sparisce gradualmente all'orizzonte) che la Terra e' sferica
VI sec. a.C. Aristotele enuncia la dottrina delle 4 cause: forma, materia, causa efficiente, causa finale
VI sec. a.C. Aristotele: 2 tipi di moti: naturali (non richiedono causa) e violenti (richiedono causa)
 VI - IV sec. a.C. Gli Etruschi fondano Mutna o Muthuna (forse dalla radice Mut "cumulo" o forse da Muthuo "dio dei campi e della fertilita'") poi divenuta Mutina e infine Modena
VI sec. a.C. Massima espansione dell'Impero Persiano, sotto Ciro II (Macedonia, Bulgaria, Romania, Crimea, Turchia, Tutto il Medio Oriente, Egitto, Libia, Afghanistan, Pakistan, Kazakistan)
V - VI sec. a.C. Gli studenti ateniesi usano l'Odissea e l'Iliade per imparare a leggere
V - VI sec. a.C. Anassimandro, Talete, Anassimene, Eraclito: nulla si crea dal nulla, tutto si conserva
587 - 538 a.C. Profeti dell’esilio citati nella Bibbia: Ezechiele, Deutero-Isaia, Daniele
586 a.C. Distruzione di Gerusalemme (mette fine alla dinastia di Davide) da parte di Nabucodonosor, re di Babilonia, esilio degli ebrei in Babilonia
 569 a.C. Data approssimativa della nascita di Pitagora
566 - 483. a.C. Vive in India Siddhartha, detto Buddha (L'illuminato), Siddhartha nasce nello stato degli Shakya, ai piedi dell'Himalaya, nella zona meridionale dell'attuale Nepal
566 a.C. Nasce il Buddismo
562 a.C. Muore Nabucodonosor a Babilonia
551 a.C. Nasce Confucio
 V sec. a.C. India, appare la scrittura Brahmi, antenata di tutte le scritture indiane e est - asiatiche 
V sec. a.C. Anassagora: esistono infiniti semi e tutte le cose sono composte, ma in maggiore misura da quelli corrispondenti ad uno particolare; fenomeni celesti identici a quelli terrestri
V sec. a.C. Pitagora: la Terra e' sferica e fa parte, assieme ad altri corpi celesti, di un unico universo
V sec. a.C. Pitagora di Samo fonda la Scuola Pitagorica: numerologia intera, poi terminata con la "crisi degli irrazionali"
V sec. a.C. Sofismi di Zenone: Achille che non raggiunge la tartaruga e la freccia che non scocca
V sec. a.C. I pitagorici scoprono i numeri amicabili 220 e 284 (cioe’ numeri per cui la somma dei divisori di uno da’ l’altro e viceversa)
539 a.C. Ciro il Grande, re Persiano, occupa Babilonia
538 - 450 a.C. Profeti postesilici citati nella Bibbia: Aggeo, Zaccaria, Trito-Isaia, Abdia, Malachia, Gioele, Giona
530 a.C. Viene “pubblicata” l’Odissea di Omero
525 a.C. Dopo la conquista dell'Egitto, l'esercito di 50 000 uomini dei Cambyses scompare nel deserto, secondo Erodoto, a causa di una tempesta di sabbia. Nel 2000 d.C. Geologi dalla Helwan University, in cerca di petrolio, ritrovano nel deserto i resti della Lost Army of Cambyses
 513 a.C. Siddhartha, all'eta' di 34 anni diventa il Buddha attraverso l'Illuminazione: per 49 giorni rimane seduto a gambe incrociate sotto un albero
510 a.C. Durante la 60° Olimpiade ci fu una rivolta nella citta’ di Sibari; Teli, il capo vittorioso inizio’ una barbara persecuzioni degli sconfitti che si rifugiarono a Crotone dove Milone e Pitagora (che aveva in sposa la figlia di Milone) li persuasero ad opporsi al tiranno. Teli marcio’ su Crotone, ma dopo 70 giorni di guerra fu sconfitto grazie alla deviazione del fiume Crati verso la citta’ di Sibari. A Crotone pero’ la spartizione del bottino di guerra e l’invidia della plebaglia portarono alla distruzione della Scuola Pitagorica e alla morte di Pitagora stesso.
509 - 27 a.C. Roma: Periodo Repubblicano
500 a.C. Sun-Tzu scrive il classico “L’arte della guerra” dove afferma: “Tutta la guerra e’ basata sull’inganno”, “Se il nemico lascia una porta aperta, ti ci devi infilare rapidamente”
IV - V sec. a.C. Vengono scritti i libri sapienzali della Bibbia (Giobbe, I salmi, Proverbi, Qohelet, Cantico dei cantici, Sapienza, Siracide)
500 - 450 a.C. Il Cartaginese Himilco esplora la costa ovest europea fino alle isole britanniche
500 a.C. Il Cartaginese Hanno esplora la costa ovest africana fino all’equatore
 2 Settembre 490 a.C. Fidippide corre la prima maratona
 490 - 479 a.C. I Persiani hanno l'ultima possibilita' di bloccare sul nascere la cultura ellenistica, embrione della cultura Occidentale, prima che il programma dei greci, fatto di governo costituzionale, proprieta' privata, milizie a base allargata, controllo civile sui militari, libera ricerca scientifica, razionalismo, separazione fra religione e politica, si diffondesse in tutta Europa e nel Mediterraneo
490 a.C. Muore Pitagora
 490 a.C. Battaglia di Maratona fra Persiani e Greci: i Persiani sbarcano nell'Attica ma vengono sconfitti dagli Ateniesi nella battaglia Maratona, guidati da Miliziade, che dispone le truppe piu' numerose ai lati lasciando al centro sparuti gruppi, bersaglio degli arceri persiani che poi nulla possono nel corpo a corpo quando attaccano le ali; la notizia della vittoria e' portata ad Atene dall'oplita Filippide che corre per 42 Km. Filippide percorse l'intero tragitto di corsa senza mai fermarsi; dopo aver gridato l'annuncio della vittoria di Atene sui Persiani, gridando "Nike`, Nike`" ("Vittoria, vittoria"), l'araldo crolla al suolo morto, stremato dallo sforzo.
 486 a.C. Persia: muore re Dario, gli succede il figlio Serse
485 a.C. Distruzione di Babilonia ad opera dei Persiani
 480 a.C. Battaglia di Termopoli e Artemisio fra Persiani e Greci: Serse, figlio di Dario vuole vendicarsi della sconfitta di Maratona e prepara una flotta di 1000 navi e un milione di uomini; a Capo Artemisio le navi ateniesi affrontano quelle persiane, a Termopoli i persiani sconfiggono gli spartani (i "300") di Re Leonida; i persiani distruggono Atene gia' abbandonata dagli abitanti, rifugiatesi a Salamina; l'ateniese Temistocle contrattacca sul mare e strappa una vittoria a Salamina, l'esercito persiano si ritira e verra' sconfitta dal re spartano Pausania e dall'Ateniese Aristide a Platea in Beozia; la flotta persiana viene definitivamente sconfitta nella battaglia di Mileto
480 - 479 a.C. Battaglie di Salamina e Platea: la Grecia respinge l'invasione persiana.
  fine Settembre 480 a.C. Scontro navale di Salamina (vicino ad Atene) tra Greci e Persiani: vittoria greca nonostante le netta inferiorita', contributo fondamentale fu dato dai rematori senza censo di Temistocle
 479 a.C. Battaglia di Micale fra Persiani e Greci
 475 - 221 a.C. Cina: Stati Combattenti, periodo oscuro nella storia cinese si diffondono le dottrine filosofico - religiose del confucianesimo e poi del taoismo.
470 a.C. - 385 a.C. ca. Il pitagorico Filolao abbandona la concezione di un universo geocentrico
 468 a.C. Sparta: il condottiero spartano Pausania accusato di tradimento viene murato vivo in un tempio
464 a.C. Un Terremoto distrugge Sparta nel Peloponneso
 464 a.C. Persia: re Serse viene assassinato; gli succede il figlio Artaserse
460 a.C. Leucippo (maestro di Democrito) postula l'esistenza del vuoto
460 a.C. Democrito di Abdera: atomi come unita' indivisibili: "esistono solo atomi ed energia, tutto il resto e' opinione"
460 a.C. Democrito di Abdera: gli atomi si muovono nel vuoto
 457 a.C. Gli spartani sconfiggono gli ateniesi a Tanagra
 456 a.C. Gli argivi e gli ateniesi sconfiggono gli spartani a Enoe
 446 a.C. Pace temporanea fra ateniesi e spartani
438 - 430 a.C. Costruzione della Statua di Zeus a Olimpia (Grecia Meridionale), e' la III Meraviglia del Mondo Antico, progettata dallo scultore Fidia
435 a.C. Empedocle: solo 4 elementi: terra, acqua, aria, fuoco; e due forze: amore e odio
435 a.C. Empedocle dimostra che l'aria e' una sostanza e intuisce che la velocita' della luce e' finita
431 - 404 a.C. Guerra del Peloponneso tra Sparta e Atene.
430 a.C. Ippocrate effettua il famoso giuramento scritto: “Giuro per Apollo medico e Asclepio e Panacea e per gli dei tutti e tutte le dee, chiamandoli a testimoni, che eseguiro' […] questo giuramento e questo impegno scritto […] regolero' il tenore di vita  per il bene dei malati […] in qualsiasi casa andro', e io vi entrero' per il sollievo dei malati, e mi asterro' da ogni offesa e danno volontario […] sul corpo delle donne e degli uomini, liberi e schiavi […] tacero' cio' che non e' necessario essere divulgato.”
430 a.C. Empedocle muore gettandosi nella caldera dell'Etna, vulcano attivo
V sec. a.C. Antica Grecia: per scrivere i numeri si usano dei codici alfabetici. Le prime 9 lettere dell'alfabeto greco rappresentano le prime 9 cifre, le nove lettere successive rappresentano 10, 20, 30,...90, le ultime 6 lettere piu' tre simboli aggiuntivi rappresentano 100, 200, 300,.... 900. E l'ordine in cui si scrivono non e' importante. Quindi un'operazione aritmetica e' qualcosa come  FGS + JDS
427 – 347 a.C. Platone  
424 a.C. Nella battaglia di Delio, nel corso della Guerra del Peloponneso, fra gli ateniesi combatte Socrate
408 - 355 a.C. Eudosso risolve la crisi della geometria greca introducendo i numeri reali
 404 a.C. La peste infuria ad Atene per oltre un anno e porta alla sua conquista e al crollo della sua egemonia nel Mediterraneo
 404 a.C. Sparta trionfa nella Guerra del Peloponneso
 400 a.C I Galli Insubri fondano Milano
400 a.C. I Romani ereditano l'idea dell'arco ventrale e la migliorano: nasce la balista (grossa balestra di precisione)
 395 a.C. Molte citta' si ribellano all'egemonia spartana
 378 - 374 a.C. Conflitto tra Sparta e Atene
 384 a.C. Data approssimativa della nascita di Aristotele
384 – 322 a.C.  Aristotele 
377 - 353 a.C. Costruzione Tomba di Mausolo (Mausoleo di Alicarnasso, Turchia Occidentale), e' la V Meraviglia del Mondo Antico
360 a.C. Platone esprime l'opinione che i concetti matematici possano esistere in un senso atemporale, etereo
 356 a.C Nasce Alessandro Magno, figlio di re Filippo II di Macedonia e Olimpia d'Epiro (l'odierna Albania)
350 a.C. Gli astronomi babilonesi inventano lo zodiaco.
340 a.C. Aristotele pubblica Meteorologica
336 a.C. Filippo di Macedonia viene assassinato: sale al trono il figlio Alessandro.
 334 a.C. Battaglia del fiume Granico in Anatolia (Impero Persiano): Alessandro Magno, all'inizio della campagna che lo fara' Grande, rischia la morte: sul suo cavallo Bucefalo (testa di toro) riceve un colpo d'ascia alla testa da Spitridate, nobile persiano; solo l'intervento di Cleito (piu' tardi e migliaia di Km dopo, fu ucciso proprio da Alessandro in una rissa dopo una ubriacatura) salvo' il re macedone
334 - 323 a.C. Impero di Alessandro Magno il Macedone (da Grecia e Egitto a Karakorum e Indo)
332-31 a.C.  Egitto: L'epoca Tolemaica:        
  Egitto: Dinastia Dei Lagidi: Tolomeo I o Sotere I (323-284), Tolomeo il Filadelfo (284-246), Tolomeo III Evergete I (246-221), Tolomeo IV Filopatore (221-205), Tolomeo V Epifane (205-182), Tolomeo VI Fitometore (181-164) (163-145), Tolomeo VII Neo Filopatore (146), Tolomeo VIII Evergete II (170-163) (145-116), Tolomeoixsotere II (121-119), Tolomeo X Alessandro I (117-107 e 88-80), Tolomeo XI Alessandro II (117-88), Tolomeo XII neo dioniso (81-80), Tolomieo XIII (80-51), Tolomeo XIV (51-47), Cleopatra VII (51-30)  
332 a.C. Alessandro Magno fonda Alessandria d'Egitto
1 Ottobre 331 a.C. Battaglia di Gaugamela nel Nord-Ovest della Persia, fra Alessandro il Grande e Darius III, imperatore Persiano Alessandro schiera 40 000 fanti e 7000 cavalieri di fronte a 250 000 soldati persiani che lo aspettavano; la battaglia si conclude con un trionfo macedone che apre la strada al cuore dell'impero Persiano
331 a.C. Alessandro il Grande prende Babilonia
329 a.C. Alessandro il Grande arriva a Samarcanda
326 a.C. Alessandro il Grande arriva nel Punjab, varcando il fiume Indo; battaglia del fiume Hydaspes fra 75000 soldati di Alessandro (di cui solo 15000 macedoni) e 50 000 soldati indiani comandati dal possente Porus; l'esercito indiano si avvaleva anche di numerosi elefanti: Alessandro vince la piu' terribile delle sue battaglie ma il suo esercito ora vuole tornare
 13 Giugno 323 a.C. Muore Alessandro Magno. Alessandro Magno, il giovane genio militare macedone conquistatore di un impero che si estendeva dal Mediterraneo orientale all'India, muore a Babilonia a 33 anni. Figlio del re Filippo II di Macedonia, era stato educato alla maniera classica da Aristotele in persona e a 16 anni aveva guidato le prime truppe in battaglia. Salito al trono nel 336 a.C. dopo l'assassinio del padre, due anni più tardi era partito alla conquista del mondo. Nelle sue grandi campagne militari non fu mai sconfitto in battaglia. Fondò importanti città come Alessandria d'Egitto e diffuse il modello di civiltà greco introducendo importanti cambiamenti. Al rientro da una campagna in oriente si ammalò e morì, senza aver scelto un successore. In poco tempo il suo gigantesco impero crollò.
323 a.C. La moderna cultura Occidentale puo' essere pensata come una eredita' Greco-Romana-Ebraico-Cristiana sviluppata nella scia delle conquiste di Alessandro Magno
323 a.C. Alessandro I Sotere eredita il regno d'Egitto da Alessandro Magno
310 - 230 a.C. Aristarco determina diametro Luna, Sole e loro distanze
310 - 230 a.C. Aristarco e il suo seguace Seleuco sono gli unici astronomi dell'antichita' a sostenere un sistema eliocentrico
300 a.C. - 900 d.C. Periodo Classico della civilta' Maya; le principali citta' sono Tikal, Copan, Bonampak, Piedras Negras, Palenque
300 a.C. Tolomeo fonda la Grande Biblioteca di Alessandria (600 000 testi); all’ingresso in citta’ ai visitatori vengono confiscati i libri, che vengono copiati, consegnato l’originale alla Biblioteca e la copia al visitatore; grazie a questo meccanismo molte copie di testi antichi vengono tuttora rinvenute in tutto il mondo nonostante la distruzione dell’originale alla Biblioteca di Alessandria 
300 a.C. Gli "Elementi" di Euclide rimangono per lungo tempo un esempio insuperato di teoria scientifica deduttiva; probabilmente il testo che ha avuto piu’ successo nella storia dopo la Bibbia; Gli Elementi e’ composto da 13 libri che riassumono l’intero sapere matematico dell’epoca
III sec. a.C. Apollonio ‘il Grande Geometra’ di Perga pubblica (Le) "Coniche" elementi di geometria
III sec. a.C. Costruzione del Tempio di Artemide a Ephesus (Turchia Occidentale), e' la IV Meraviglia del Mondo Antico
III sec. a.C. Chuang Tzu scrive saggi, poemi e storie che diventeranno poi la base del Taoismo, assieme al Taote Ching di Lao Tzu
III sec. a.C. Costruzione del Colosso di Rodi, e' la VI Meraviglia del Mondo Antico
III sec. a.C. Un terremoto distrugge il colosso di Rodi nel Mar Egeo, solo 50 anni dopo il suo completamento
III sec. a.C. Tolomeo fa costruire il Grande Faro di Alessandria sull'isola di Pharo; e' la VII Meraviglia del Mondo Antico
290 a.C. Roma completa la conquista dell'Italia centrale.
290 a.C. Egitto: costruzione della biblioteca di Alessandria.
287 - 212 a.C. Archimede determina le aree e i volumi di molti tipi diversi di forme
270 – 195 a.C. Eratostene di Cirene (oggi Shahat in Libia)
 268 - 239 a.C. Ashoka governa il regno Magadha in India, nel suo massimo splendore; Ashoka e' un laico buddhista che nella seconda parte del suo regno cerca di governare secondo il dharma
262 - 200 a.C. Apollonio Pergeo studia le coniche
250 a.C. Primi numeri "indiani" da 1 a 10: India del Nord 
250 a.C. Diofanto di Alessandria scrive l’Arithmetica, un trattato composto di 13 libri di cui solo 6 sono arrivati ai nostri giorni e hanno ispirato i matematici del Rinascimento come Pierre de Fermat
 250 a.C. Il Buddhismo arriva in Sri Lanka, secondo la leggenda portato da uno dei figli di Ashoka
241 - 237 a.C. I Guerra Punica (Romani – Cartaginesi) (264 - 241 a,C, secondo altre fonti)
240 a.C. Eratostene (direttore biblioteca di Alessandria) computa il meridiano terrestre a 25000 stadi (46250 Km) basandosi sulla distanza Alessandria-Siene e sull'ombra di un palo ad Alessandria nel solstizio d'estate quando a Siene il Sole e' allo zenith
222 a.C. Modena e' un Castrum (foritificazione militare) di Roma
221 a.C. In Cina viene realizzata la polvere da sparo con zolfo + salnitro + polvere di carbone
 221 - 206 a.C. Cina, dinastia Qin. Costruzione del nucleo principale della Grande Muraglia
 221 - 210 a.C. In Cina regna Qin Shi Huangdi, primo imperatore della Cina unificata; la sua tomba a Xi'an, con i suoi 7000 guerrieri di terracotta verra' rinvenuta nel 1974 
218 - 203 a.C. II Guerra Punica (Annibale attraversa le Alpi e scende l'Italia fino a Crotone e torna in Africa)
216 a.C. Battaglia di Canne. A proposito di questa battaglia Cicerone, in tono di derisione degli oroscopi, si domandera' se per caso tutti i 60 000 soldati romani caduti (degli 80 000 totali) fossero nati sotto lo stesso segno zodiacale, visto che certo avevano fatto la stessa fine...
 215 - 205 a.C. Prima Guerra di Macedonia fra Macedoni e Romani
206 a.C. - 9 d.C. Prima Dinastia Han in Cina: anche gli anni sono contati con ciclo sessagesimale, come i giorni
205 a.C. Inizio incursioni romane in Grecia
 202 a.C. Il generale Romano Scipione sconfigge Annibale a Zama
201 a.C. L'egemonia romana si estende alla Pianura Padana e Sardegna, Corsica, Sicilia
 200 - 197 a.C. Seconda Guerra di Macedonia: Filippo V, sconfitto dai Romani, rinuncia alla Grecia
200 a.C. Archimede costruisce il primo planetario, trova Principio di Archimede e rapporto fra volume sfera e cilindro 
200 a.C. - 300 d.C. In India viene inventata la tecnica a crogiolo per produrre l'acciaio inossidabile detto acciaio Wootz: viene realizzato in crogioli chiusi e sigillati in cui viene immesso ferro, carbone e vetro che fondendo assorbe le impurita' e poi galleggia sull'acciaio fuso
190 – 120 a.C. Ipparco  
 187 a.C. I romani costruiscono la Via Emilia per opera del console Emilio Lepido, la regione già chiamata Gallia Cisalpina, prese il nome di "Emilia" (la Regio VIII Aemilia, con Augusto); la via Emilia deve essere stata tracciata su un’antica via commerciale dovuta ad Umbri ed Etruschi oppure su una più antica arteria preistorica e naturale fra la costa ed il corso medio del Po
183 a.C. Modena diventa colonia, si abbandona la lingua dei galli e si inizia a parlare latino. Mutina la dveinta 'na colonia. Al ladein a-s taca a descàrer insàm a la lèngua di Gâl
183 a.C. I Romani fondano la colonia di Mutina (poi Modena); Lo storico Tito Livio ci narra la fondazione di Mutina (Modena). Siamo nel 183 a.C. (l’anno 571 dalla fondazione di Roma) quando tre magistrati (i triunviri) ricevettero dal Senato romano l’incarico di fondare due città nel territorio appena strappato ai Galli Boi. Le città erano Modena e Parma; a Marco Emilio Lepido, Tito Ebuzio Caro e Lucio Quinzio Crispino venne affidato il compito di assegnare le terre a 2000 coloni, che ricevettero ciascuno 5 iugeri di terreno (corrispondente ad un ettaro ed un quarto); molto probabilmente questi primi coloni si stabilirono nella pianura posta a sud della città; i resti della città romana giacciono sepolti sotto una coltre alluvionale che va dai 3 ai 7-8 metri; non essendoci continuità insediativa poco conosciamo dell’impianto urbano della colonia e quel poco che sappiamo lo dobbiamo ai dati archeologici; la via Emilia fungeva da decumano massimo, che insieme al cardo massimo (via ad esso perpendicolare), costituiva il nucleo dell’impianto della città; qui sorgeva il foro; un’area pubblica pertinente al foro di Mutina è stata individuata all’angolo di Rua Pioppa con via Gallucci.
160 – 90 a.C. Teodosio di Bitinia indaga la geometria della sfera
 153 a.C. L'inizio dell'anno romano viene anticipato dal 1 Marzo al 1 Gennaio
 149 - 146 a.C. Terza Guerra Punica che si conclude con la distruzione di Cartagine
146 a.C. Distruzione di Cartagine e Corinto da parte dei Romani
146 a.C. Dopo 50 anni di incursioni da parte dei romani, il territorio continentale della Grecia entra a far parte dell'impero Romano
140-50 a.C. Aspre lotte politiche scuotono il Senato Romano e le fondamenta della Repubblica
II sec. a.C. I Romani sono in Spagna, Francia meridionale, Grecia, Turchia
101 a.C. I Cimbri, popolazione di origine celtica che viene dalla Danimarca e Sud della Svezia, vengono sterminati in una battaglia in campo aperto dai Romani; i sopravvissuti si suicidano; i Cimbri avevano scorrazzato per l'Impero per 19 anni
130 a.C. Ipparco di Nicea scopre il fenomeno della precessione degli equinozi
120 a.C. Ipparco: moto pianeti con cerchio deferente e epiciclo e precessione degli equinozi
104 a.C. Primo documento che cita la chiesa di San pietro a Modena, costruita come tempio di Giove. Prèmm docummeint ch'al descàr ed la Cèsa ed San Pèder, costruida sover ed un teimp ed Giove.
I sec. a.C. Il gioco degli scacchi e' gia' conosciuto in Cina, subito dopo se ne trovera' traccia anche in India
87 a.C. Un Calcolatore Meccanico delle posizioni di Stelle, Luna, Sole, affonda su una nave ad Antikythera, Grecia
71 a.C. I Romani, dopo la sconfitta di Spartaco, crocifiggono 6000 ribelli catturati, allineandoli sulla Via Appia da Capua a Roma (160Km). I corpi in putrefazione verranno lasciati sulle croci per diversi anni a venire.
69 a.C. Intervento di Roma in Siria
65 a.C. La Siria diviene provincia romana
60 a.C. I Triumvirato: Pompeo, Cesare, Crasso
 59 a.C. Giulio Cesare, arrivato sulla sponda sinistra del Reno, fa costruire ai suoi ingegneri un ponte sul fiume che viene completato in soli dieci giorni; appena attraversa il fiume con 40 000 soldati, i Germani, superiori in forze di un fattore 10, si ritirano sulle colline, impressionati dalla tecnologia militare romana; le legioni romane perlustreranno i territori Germani praticamente indisturbate per 18 giorni, poi Cesare riattraversa il Reno e fa smontare il ponte
58 a.C. Prima campagna di Gaio Giulio Cesare in Gallia Transalpina, per arginare i movimenti migratori verso sud degli Elvezi e dei Germani di Ariovisto. Queste vicende sono immortalate nel primo libro del De Bello Gallico
55 - 54 a.C. Giulio Cesare compie raids nella parte meridionale della Britannia
 55 a.C. Fino all'arrivo dei Romani in Britannia nessun inglese ha mai mangiato carne di pollo, infatti venivano mangiate solo le uova.
 55 a.C. Cesare rimane impressionato dai combattimenti di polli in Britannia
 21 - 26 Settembre 52 a.C. Vercingetorige raccoglie 250 000 Celti (in maggioranza Galli) per combattere la battaglia decisiva contro i Romani di Cesare nel Nord-Est della Francia, ad Alesia, ma lo strapotere militare romano si impone: Cesare fa costruire due anelli di mura, uno, interno, per assediare Vercingetorige e i civili del villaggio, l'altro, esterno, per proteggersi dai 250 000 Celti arrivati in suo aiuto, inoltre erano presenti terrapieni e mura aggiuntive per rallentare le cariche 
58 - 51 a.C. Cesare conquista le Gallie (Aquitania, Celtica, Belgica) e la Numidia (Algeria) e tenta uno sbarco in Britannia ma si ritira subito
53 a.C. Crasso muore in battaglia
52 a.C. A Carre, in Mesopotamia, gli arcieri a cavallo dei Parti sconfiggono le legioni Romane di Marco Crasso, facente parte del triumvirato con Giulio Cesare e Pompeo Magno
 50 a.C. In Asia Centrale, sulle vie carovaniere che uniscono le due grandi potenze Roma e Cina, fiorisce il buddhismo; i cinesi proteggono le citta' dalle incursioni di Unni e Turchi
 49 a.C. Il Senato, controllato da Pompeo, ordina a Cesare (che aveva acquistato molto potere dopo le vittorie militari in Gallia) di lasciare le sue truppe, Cesare rifiuta e marcia su Roma con una legione romana. Cesare si instaura come dittatore a vita e Imperatore. Giulio Cesare mantiene il Senato ma lo rende meno influente e piu' cosmopolita, andando contro i privilegi dell'Italia e di Roma
 49 a.C. Cesare, disubbidendo agli ordini del Senato, varca il Rubicone con il suo esercito e Pompeo, che era dietro all'ordine del Senato, si rifugia in Grecia; il Senato conferisce a Cesare il titolo di dittatore
 48 a.C. Cesare raggiunge Pompeo in Grecia e lo sconfigge a Farsalo; Pompeo fugge in Egitto ma viene fatto uccidere dal re Tolomeo; Cesare non approva questo fatto e detronizza Tolomeo a favore della sorella, Cleopatra
 48 a.C. Cesare ordina un corpo di 17 medici ogni 7000 militari; sono i primi medici militari
48 a.C. Giulio Cesare e Cleopatra si incontrano e nasce … il calendario giuliano
48 a.C. Nasce il calendario giuliano
47 a.C. Cesare fa incendiare la flotta di Cleopatra, la Biblioteca di Alessandria, prospicente al porto, prende fuoco anch’essa: centinaia di migliaia di testi unici (o quasi) vanno distrutti
 47 a.C. Cesare abbandona Alessandria e arriva nel Ponto dove il re Farnace aveva tentato una occupazione; in poco tempo sconfigge il rivale e comunica al Senato la notizia con la famosa frase: "veni, vidi, vici"
46 a.C. annus confusionis: 445gg. Cesare sposta il capodanno dall'equinozio primaverile al 1 Gennaio, introduce anni bisestili e 12 mesi di 30 - 31 gg alternati (con Febbraio di 29 – 30)
 46 a.C. Cesare sconfigge a Tapso un esercito di pompeiani, Catone si suicida
15 Marzo 44 a.C. Idi di Marzo: congiura e assasinio di Giulio Cesare da parte di un gruppo guidato da Bruto e Cassio; Marco Antonio e Ottaviano costringono alla fuga i congiurati
 42 a.C. Antonio e Ottaviano sconfiggono a Filippi (Tracia) l'esercito dei congiurati guidati da Bruto e Cassio che si suicidano
 41 a.C. Marco Antonio si reca in Egitto e stringe una alleanza con Cleopatra
 40 a.C. Si rinnova l'alleanza fra Ottaviano e Marco Antonio che sposa Ottavia, sorella di Ottaviano
 39 a.C. A Sesto Pompeo, figlio di Pompeo Magno, vengono concesse la Corsica, la Sardegna, la Sicilia
 37 a.C. Marco Antonio sposa Cleopatra, regina d'Egitto e inizia cosi' lo scontro con Ottaviano
36 a.C. Grande invasione della Mesopotamia Partica da parte dei Romani di Antonio provenienti dall'Armenia; la spedizione finisce pero' in un completo disastro
 35 a.C. Marco Antonio sconfigge a Mileto l'esercito del ribelle Sesto Pompeo
32 a.C. Il Senato romano dichiara Marco Antonio nemico di Roma e gli toglie tutte le cariche
31 a.C. Battaglia di Azio: Antonio, con la sua alleata e amante Cleopatra VII d'Egitto subisce una totale sconfitta ad opera dell'imperatore romano Cesare Augusto (Ottaviano); Cleopatra si suicidera' con il morso di un aspide
30 a.C. Cleopatra si toglie la vita dopo la sconfitta delle sue forze contro quelle di Ottaviano
 30 Agosto 30 a.C. Cleopatra si toglie la vita. Cleopatra, regina d'Egitto, si toglie la vita dopo la sconfitta delle sue forze contro Ottaviano, primo futuro imperatore di Roma. Figlia del re Tolomeo XII Cleopatra era stata amante di Giulio Cesare, che nel 47 a.C. l'aveva aiutata a salire al trono egizio in luogo del fratello. Dopo le idi di marzo Marco Antonio si innamorò di lei e nel 36 a.C. i due si sposarono. Quattro anni dopo Ottaviano, erede designato di Cesare, dichiarò guerra contro di loro. Nel 31 a.C. furono sconfitti nella battaglia di Azio e ripararono ad Alessandria. Poco dopo Marco Antonio si suicidò, avendo udito la falsa notizia della morte di Cleopatra. Piuttosto che cadere nelle mani di Ottaviano, Cleopatra si uccise a sua volta.
30 a.C. L’Egitto diviene provincia romana
30 a.C. In corrispondenza dell'occupazione Romana dell'Egitto, si diffonde il Culto di Iside (o Regina del Cielo, o Stella del Mare), moglie di Osiride e madre di Horus
 29 - 19 a.C. Virgilio scrive l'Eneide
27 a.C. Devastante terremoto nel Basso Egitto
 27 a.C. Il Senato conferisce ad Ottaviano il titolo di Augusto, Imperatore di Roma
27 a.C. - 14 d.C. Augusto e' Imperatore Romano
27 a.C. L'Impero Romano sotto Augusto si estende da Gibilterra e Spagna al Reno, Bavaria, Austria, Danubio, Turchia, Siria, Palestina, Egitto, Nord Africa
 15 a.C. Tiberio e Druso portano i confini dell'Impero Romano fino alla riva del Danubio
 12 a.C. Inizia una operazione militare, guidata da Druso, figliastro di Augusto, per estendere i confini dell'Impero Romano oltre il fiume Reno
 9 a.C. Druso, dopo aver raggiunto il fiume Lippe, al di la' del Reno, muore durante la campagna militare, viene sostituito dal fratello Tiberio
 8 a.C. Augusto riorganizza il territorio dell'Impero Romano nella penisola italiana dividendolo in 11 regioni: Lazio, Apulia e Calabria, Lucania e Bruzio, Sannio, Piceno, Umbria, Etruria, Emilia, Liguria, Venezia e Istria, Transpadania
 29 Maggio 7 a.C. Congiunzione in cielo di Saturno e Giove nella costellazione dei Pesci: i due pianeti sono a circa 20 primi d'arco (1/3 di grado) di distanza fra loro guardando a ESE un'ora prima dell'alba
 17 Aprile 6 a.C. Congiunzione lasca in cielo di Venere, Saturno, Luna e Giove nella costellazione dell'Ariete, che sono pero' distribuiti su diversi gradi in prospettiva sull'eclittica guardando verso Est 15 minuti prima dell'alba
 4 a.C.  Muore Erode il Grande, ultimo re di Palestina
4 a.C. circa Nascita di Gesu' Cristo a Betlemme, secondo il Vangelo di Matteo (che descrive Erode vivo e in carica); questa data e' pero' in contraddizione col vangelo di Matteo
 17 Giugno 2 a.C. Congiunzione in cielo di Venere e Giove nella costellazione del Leone: i due pianeti sono prospetticamente vicinissimi (pochissimi primi d'arco) guardando verso WNW dopo il tramonto; potrebbero rappresentare la famosa "stella" ("aster" nell'originale greco) dei re Magi del Vangelo di Matteo (2,9), Nuovo Testamento
4 a.C. circa - 476 d.C. Roma cade, fine di un'era gloriosa: Tiberio, Caligola, Claudio, Nerone, Adriano, Marco Aurelio, Commodo, Diocleziano divide l'Impero Romano, Editto di Tessalonica: Cristianesimo religione ufficiale Impero Romano
1 d.C. (l'anno 0 d.C. o 0 a.C. non esistono) 
1 d.C. Al mondo ci sono 250ML di persone
 25 Dicembre 1 d.C. Nascita di Cristo secondo la tradizione. Nonostante gran parte dei cristiani festeggi la nascita di Gesù il 25 dicembre, durante i primi due secoli di cristianesimo non si ebbero notizie precise riguardo il giorno o l'anno della sua nascita, ed il maggiore interesse fu riservato alla sua morte. Tuttavia all'inizio del IV secolo le autorità religiose designarono il 25 dicembre, giorno natale di Mitra, popolare divinità pagana, come data ufficiale di nascita di Gesù Cristo. La celebrazione del natale di Gesù coincise inoltre con la celebrazione pagana del solstizio d'inverno, che cadeva a fine dicembre. Da allora il 25 dicembre è stato sempre celebrato dai cristiani con una messa. Oggi un terzo della popolazione mondiale il 25 dicembre festeggia il Natale.
 I sec. d.C. Si diffonde nell'Impero Romano la religione indo-iranica, cioe' il culto di Mithra, che fissa al 25 Dicembre la festa del solstizio d'inverno, considerata la nascita di Mithra-Sole, diventata poi per i Cristiani il Natale di Cristo
 2 d.C. L'Impero Romano controlla militarmente e politicamente l'Armenia e i Parti
 5 d.C. Tiberio da' inizio ad una campagna militare in Germania contro i Marcomanni
 6 d.C.  Nascita di Gesu' Cristo a Betlemme, secondo il Vangelo di Luca (che lo pone durante il censimento di Quirinius); questa data e' pero' in contraddizione col vangelo di Matteo
 9 d.C. Nella Selva di Teutoburgo diverse tribu' condotte dal teutonico Arminio sorprendono e annientano 3 legioni romane: 15 000 soldati oltre alle 10 000 persone del seguito, donne a bambini; Arminio fece inchiodare le teste delle vittime agli alberi; l'Impero Romano non si riprese mai piu' dallo shock: si ritiro' a Ovest del Reno e non tento' mai piu' di sottomettere la Germania. Il terribile rovescio fu colpa del comandante romano Varo, uomo molle e arrendevole che scese a trattative con Arminio, lo invito' al campo e fu da lui raggirato; era a capo delle migliori legioni romane dell'Impero
14 - 37 Tiberio e' Imperatore Romano
15 Il comandante romano Germanico, nipote di Tiberio intraprende una campagna contro i Cherusci di Arminio, per vendicare il rovescio della Selva di Teutoburgo; bruciano raccolti e templi pagani vengono uccise migliaia di persone, anche donne e bambini, vengono rinvenuti i resti dei compagni d'arme; vengono recuperate due delle tre aquile dorate stendardi dell'esercito; Arminio, re dei Cheruschi, viene sconfitto a Idistavisio; la moglie e il figlio, catturati, moriranno in prigionia
24 In Mauritania viene sconfitto dai Romani il ribelle Tacfarinas
26 - 36 Ponzio Pilato procuratore della Giudea romana
27 - 28 Ministero di Giovanni Battista; inizio della vita pubblica di Gesu’
Circa 30 12 apostoli: Pietro, Andrea, Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Tommaso, Matteo, Giacomo d’Alfeo, Taddeo, Simone lo Zelota, Giuda Iscariota, e il tredicesimo: l’apostolo Paolo
30 Il culto di Giovanni il Battista, messiah in un certo senso rivale di Gesu' Cristo, raggiunge il culmine; Giovanni il Battista verra' fatto giustiziare da Re Erode che lo considerava una minaccia vista la sua popolarita' nell'Impero Romano; a quel punto la maggior parte dei seguaci di Giovanni il Battista riconosceranno Gesu' come il messiah; ma una piccola parte, i Mandei, continuera' a venerare Giovanni il Battista fino ai giorni nostri (ad esempio nel Nord dell'attuale Iraq)
30 Gesu' Cristo viene crocifisso vicino a Gerusalemme
33 Martirio di Stefano
34 Muore re Erode di Palestina e il territorio passa sotto il diretto controllo di Roma
35 circa - 67 S.Pietro e' il primo Papa
37 - 41 Caligola e' Imperatore Romano
40 Luca l’evangelista si converte al Cristianesimo
41 Morte di Giacomo, il maggiore
41 - 54 Claudio e' Imperatore Romano
43 L'imperatore Claudio legalizza le flatulenze ai banchetti romani
43 - 47 I Romani conquistano la parte meridionale dell'Inghilterra e delle Midlands
43 - 44 Claudio conquista la Britannia meridionale e fonda Londinum (London - Londra)
 49 - 61 I Romani sottomettono il Galles
50 L'imperatore Claudio adotta Nerone, figlio della seconda moglie Agrippina, a danno di Britannico, figlio avuto da Messalina
50 Il Buddhismo arriva in Cina
54 - 68 Nerone e' Imperatore Romano
60 La regina dei Celti (Belgi), Voadicea (Boadicca), guida, in Inghilterra l’ultima rivolta celtica contro i Romani; dopo la sconfitta si suicida
61 Martirio di Giacomo, il minore
 18 Luglio 64 Incendio di Roma. Il 18 luglio del 64 d.C. a Roma scoppia un incendio che dalla zona del mercato si diffonde rapidamente al centro. Quando le fiamme vengono infine domate, oltre una settimana dopo, quasi due terzi di Roma sono distrutti. L'imperatore Nerone approfitta dell'incendio per ricostruire Roma in uno stile più ordinato, di impronta greca, iniziando da un imponente palazzo detto Domus Aurea. Alcuni insinuarono che fosse stato l'imperatore ad ordinare l'incendio di Roma per assecondare i propri gusti architettonici, ma questi al momento dell'incendio si trovava ad Anzio. Raccontano storici romani di epoca successiva che Nerone incolpò dell'incendio i membri del misterioso culto cristiano e per ritorsione iniziò le prime persecuzioni contro i suoi esponenti.
64 Inizio civilta' Cristiana Copta in Egitto
64 Matteo apostolo scrive il suo vangelo in aramaico (andato poi perduto)
65 Martirio di Pietro a Roma
65 - 70 Marco, discepolo di Pietro, scrive il suo vangelo a Roma; il vangelo giunto a noi e' in realta un'opera anonima, probabilmente scritta postuma
66 Giovanni apostolo scrive il primo nucleo del suo vangelo; il vangelo giunto a noi e' in realta un'opera anonima, probabilmente scritta postuma
66 Grande rivolta ebraica per cacciare i Romani che, dopo essersi riorganizzati, contrattaccano, occupano il territorio e distruggono il Secondo Tempio di Gerusalemme, di cui oggi resta solo il muro occidentale (Il Muro Del Pianto)
67 Martirio di Paolo a Roma
I sec. d.C. Gli Zeloti, i militanti ebrei che combattevano il dominio Romano in Giudea, i piu' estremisti erano i Sicari (dal nome del pugnale che usavano, il Sica), scatenano la rivolta tramite diversi attentati a funzionari romani ed ebrei
I sec. d.C. Alessandria d'Egitto: Eolipilia di Erone crea un oggetto (senza fini pratici) che ruota grazie all'emissione di vapore generato dal fuoco a contatto con l'acqua; e' il primo motore a vapore e il primo meccanismo che estrae lavoro meccanico dal fuoco (Terzo Fuoco); appartengono a questo genere di macchine anche le automobili e i razzi, sono invece di una nuova categoria le macchine elettriche
I sec. d.C. Plinio scrive Naturalis historia, una trattato in 37 volumi; successivamente Plutarco completa le fondamenta della cultura scientifica e letteraria romana
 I - III sec. Il Cristianesimo Gnostico e' in minoranza nell'Impero Romano, ma conta comunque un numeroso seguito
67 - 76 S.Lino di Volterra, martire, e' Papa
68 - 69 Galba, Otone, Vitellio si succedono come Imperatori Romani
69 - 79 Vespasiano e' Imperatore Romano
70 Anche Rodi cade sotto il dominio romani, ultima delle isole greche
70 Luca, cristiano convertito, scrive il suo vangelo in Siria o Grecia
70 Tito prende Gerusalemme, distruzione del tempio e diaspora ebraica 
70 – 140 Menelao di Alessandria indaga la geometria della sfera
70 - 80 Matteo apostolo scrive il suo vangelo in greco; il vangelo giunto a noi e' in realta un'opera anonima, probabilmente scritta postuma
71 La IX Legio romana fonda York in Inghilterra durante una campagna militare contro i Briganti
76 - 88 S.Cleto, romano, martire, e' Papa
 24 Agosto 79 Eruzione del Vesuvio, Pompei, Ercolano e Stabia sono distrutte: 16 000 morti
79 - 81 Tito e' Imperatore Romano
81 -96 Domiziano e' Imperatore Romano
84 I Romani si espandono a Nord e si insediano anche in Scozia
85 Le Legioni Romane nelle isole Britanniche vengono ridotte da 4 a 3
85 – 165 Claudio Tolomeo pubblica Geografia
88 - 97 S.Clemente I, romano, martire, e' Papa
 90 - 100 Vengono scritti gli Atti degli Apostoli
95 Giovanni apostolo completa il suo vangelo; il vangelo giunto a noi e' in realta un'opera anonima, probabilmente scritta postuma
96 - 98 Nerva e' Imperatore Romano
97 - 105 S.Evaristo di Betlemme, romano, martire, e' Papa Dopo di lui seguiranno altri 26 Papi, tutti martirizzati, fino a S.Marcello I, romano, martire (308 - 309)
98 - 117 Traiano e' Imperatore Romano
100 Sono circa 30 i vangeli in circolazione che narrano di Gesu' Cristo, oltre ai vangeli di Marco, Matteo, Luca e Giovanni, poi canonizzati, ci sono quelli della Verita', di Filippo, di Maria Maddalena, di Giuda e di Tommaso; nel vangelo di Giuda Gesu' affida a Giuda la missione di tradirlo: "...tu sarai il piu' grande, sacrificherai il mio corpo terreno..."; dichiara: "...solo il vero Dio e' da adorare, non quello che ha creato il mondo..."; Gesu' inoltre ride spesso
100 Morte di Giovanni
100 Tolomeo (Claudius Ptolemaeus 87-150 d.C.): moto pianeti con cerchi fuori centro
 101 - 106 Traiano invade e conquista la Dacia, attuale Romania
105 Il cinese Tsai Lun fabbrica una sorta di carta con fibre di gelso e bambu'
117 - 138 Adriano e' Imperatore Romano
 I - II sec. d.C. In India si produce una grande rivoluzione del pensiero buudhista: nasce il sistema Mahayana (Grande Traghetto) che apre il culto ai laici, non solo ai monaci
II - III sec. Epidemie di peste bubbonica in Italia
 II sec. I seguaci di Giovanni il Battista, si ritirano nel nord dell'attuale Iraq dove ancora oggi danno continuita' al culto
 122 - 127 Costruzione del vallo di Adriano in Britannia
130 Simone Bar Cohba, messiah guerrigliero anti-Romano in Israele, annienta un'intera legione romana e li sconfigge in tutta la Giudea formando cosi' uno stato Giudea indipendente da Roma; il culto di Simone Bar Cohba, come quello di Apollonio di Tiana prima, rivaleggera' con quello di Gesu' Cristo come messiah salvatore di Israele
132 Intervento militare Romano in Israele per riprendere il controllo del territorio
135 I Romani hanno ragione degli insorti in Israele e Simone Bar Cohba viene fatto giustiziare
138 - 161 Antonino Pio e' Imperatore Romano
142 Costruzione del Muro di Antonino sull'istmo Glasgow - Edimburgo
150 Viene scritto il cosidetto Canone Muratoriano, cioe' il piu' antico documento conosciuto contenente i quattro vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni; verra' scoperto nel 1740 alla Biblioteca Ambrosiana di Milano da Ludovico Antonio Muratori 
150 Tolomeo inventa le linee di latitudine e longitudine
150 ca. Data approssimativa della composizione del vangelo di Giuda; un testo gnostico sethiano (gnosis, ossia la consocenza che permette un rapporto diretto con Dio, senza intermediari, Seth e' invece il terzo figlio di Adamo, di cui noi, secondo il vangelo di Giuda, siamo discendenti)
161 - 180 Marco Aurelio e' Imperatore Romano
166 La prima invasione barbarica: quadi e marcomanni, popolazioni germaniche, passano il Danubio e compiono scorrerie in Rezia (Baviera e Svizzera), Norico (Austria) e Pannonia (Ungheria); Marco Aurelio riesce a ricacciarli al di la' del Danubio
170 Alcune tribu' Daciche invadono la Grecia, l'esercito Romano riesce a dispedele
 170 ca. Ireneo, vescovo di Lione, ex allievo di S. Policarpo, parla di Vangelo Quadriforme; si tratta del primo riferimento ai quattro vangeli canonici (Matteo, Marco, Luca, Giovanni)
174 L'invasione dei Catti viene respinta sul Reno; i Quadi sono sottomessi
175 I 4 vangeli vengono uniti
180 Il vescovo Ereneo dichiara eretico il vangelo di Giuda e cerca di circoscrivere il numero di testi sacri; questa doppia operazione serve a rendere piu' digeribile all'Impero Romano la religione cristiana addossando agli ebrei (Giuda del vangelo di Giovanni) la colpa della crocifissione, e a rendere piu' chiara e monolitica la fede cristiana per la quale i cristiani venivano torturati e uccisi a migliaia
180 Il vescovo Ireneo, di Lione, riferisce del Vangelo di Giuda nella sua opera "Contro le eresie"
180 - 192 Commodo e' Imperatore Romano
184 In Britannia i popoli del Nord passano il vallo di Antonino e poi sono respinti
192 - 193 Pertinace, Didio Giuliano si succedono come Imperatori Romani
193 - 211 Settimo Severo e' Imperatore Romano (carica di Augustus rivestita solidalmente con Caracalla)
198 - 217 Caracalla e' Imperatore Romano  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Settimo Severo)
200 E' al culmine il Culto di Mitra: una setta di soli uomini; Mitra nasce il 25 Dicembre e tale data verra' incorporata nella tradizione Cristiana
200 E' al culmine il Culto di Iside (o Regina del Cielo, o Stella del Mare), moglie di Osiride e madre di Horus; il Culto rivaleggia col Cristianesimo, ma verra' poi incorporato sotto forma dell'adorazione della Vergine Maria
fine II sec. Massima espansione dell'Impero Romano: da Britannia e Nord Africa a Dacia a Armenia e Georgia A Est di Cirenaica, Siracusa, Grecia si parla greco, nel resto dell'impero si parla latino.
 III sec. Ctesibio ad Alessandria sotto Tolomeo II il Filadelfio, inventa la pompa aspirante e premente, l'organo idraulico, varie forme di catapulta, l'orologio ad acqua
 III sec. Invasioni delle isole Britanniche da parte degli Angli, da Est, e dei Sassoni, da Sud
 206 - 220 Apice del Buddhismo in Cina sotto la dinastia Han
209 - 222 Geta, Macrino, Eliogabalo si succedono come Imperatori Romani
213 La Gallia e' invasa dagli Alamanni
217 L'imperatore Caracalla viene assassinato mentre urina al lato di una strada in Mesopotamia, nella campgna per la guerra ai Parti
222 - 235 Alessandro Severo e' Imperatore Romano
235 - 253 Massimino Trace, Gordiano I e II, Pupieno, Balbino, Gordiano III, Filippo l'Arabo, Decio, Treboniano Gallo, Emiliano, Valeriano si succedono come Imperatori Romani
253 - 268 Gallieno e' Imperatore Romano
251 L'imperatore Decio cade presso Nicopoli (ne''attuale Bulgaria) durante una campagna militare contro i Goti
256 Infiltrazioni di Franchi, Alamanni e Goti in Spagna, Italia Settentrionale, Asia Minore
268 - 284 Claudio II il Gotico, Aureliano, Tacito, Probo, Caro e i filgi Carino e Numeriano si succedono come Imperatori Romani
270 Aureliano respinge di nuovo gli Alamanni, che si erano spinti fino al Po, poi affronta i Vandali giunti a Piacenza, ma e' sconfitto
270 Con l'abbandono della Dacia, della Siria e dell'Egitto, i Romani iniziano a ritirarsi da alcune regioni, le piu' remote, dell'Impero
271 Aureliano respinge di nuovo gli Alamanni e i Vandali sul Metauro e a Pavia, poi respinge i Goti che avevano riattraversato il Danubio; infine abbandona la Dacia
277 L'imperatore Probo respinge in Gallia le invasioni di Alamanni e Franchi
 280 ca. (280+/-50 datato al Carbonio 14): In Egitto viene scritta in copto (la lingua derivata direttamente da quella parlata dai faraoni) la copia del vangelo di Giuda che verra' poi ritrovata alla fine del XX secolo
284 - 305 Diocleziano e' Imperatore Romano  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Massimiano)
284 Strage di cristiani in Egitto
29 Agosto 284 Nuovo riferimento del calendario romano: I anno dell'Era di Diocleziano o dei Martiri (prima il calendario si riferiva al 753 a.C.: fondazione di Roma) tutt'ora in uso presso i Copti dell'Alto Egitto
286 - 305 Massimiano e' Imperatore Romano  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Diocleziano)
287 L'imperatore Massimiano effettua una serie di vincenti campagne contro i Germani
290 In Britannia sono respinte le invasioni dei Sassoni, popolazione germanica
296 Costanzo Cloro respinge oltre il vallo di Antonino Pitti e Scoti
 III sec. Teorema di Pappos: con 9 linee e 9 punti di incrocio delle linee, se tutti tranne uno dei punti sono l'intersezione di tre linee, allora anche l'ultimo punto e' l'intersezione di tre linee (con 10 linee e 10 punti il teorema e' quello di Desargues e non sara' dimostrato fino al 1636)
III - IV sec. Gli Unni imperversano in Polonia, Russia, Balcani, Europa Centrale, Grecia, Italia, Mongolia, Cina, India, Nord Africa 
III sec. Diocleziano divide l'Impero Romano: Oriente (capitale: Roma) e Occidente (capitale: Costantinopoli / Bisanzio)
 300 - 800 Mesoamerica, civilta' Maya 
300 I Maya scoprono lo Zero
IV sec. Agostino d'Ippona: il mondo e' stato fatto col tempo, non nel tempo; Egli esiste al di fuori del tempo
IV sec. Un prete africano di nome Ario nega l'uguaglianza del Figlio e del Padre (scontrandosi cosi' col Principio della Trinita') e afferma che Cristo e' stato creato da Dio come prima creatura; nasce l'Arianesimo
IV sec. Spopolamento delle campagne nell’Impero Romano a causa dei rendimenti agricoli bassi dopo secoli di sfruttamento dello strato superficiale
IV sec. Costantino sposta la capitale dell'Impero Romano a Bisanzio (Costantinopoli) e converte l'Impero al Cristianesimo;
IV sec. Ultimi anni dell'eta' dell'oro della dinastia Gupta in India (che e' centro di arte, scienza, letteratura, architettura) Aryabhata valuta anno con solo 2 ore di errore, e diametro Terra (13382Km), e area triangolo e pi=3.1416 L'india e' raggiunta dalle orde di Unni. La cultura Gupta e' erede della cultura Harappa (2500 a.C.)
IV sec. Tsu Ch'ung Chi valuta pi = 3.1416
IV sec. I Visigoti si insediano a Nord del Danubio e nella Dacia (Romania)
fine IV sec. I Visigoti in Romania vengono invasi da altre tribu' Germaniche a loro volta in fuga dagli Unni
301 L'Armenia e' il primo stato ad adottare la religione cattolica come religione ufficiale
301 Le prime veglie cristiane cantate (o perlomeno le prime di cui si ha prova) sono composte ai piedi del monte Ararat in Armenia
305 - 313 Costanzo I Cloro, Galerio, Flavio Severo, Massenzio, Massimino Daia si succedono come Imperatori Romani  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Costantino il Grande)
306 Costantino il Grande viene incoronato Imperatore Romano  a York (Eboracum per i Romani)
306 - 337 Costantino il Grande e' Imperatore Romano  
311 Gli Unni invadono il Nord della Cina e la corte imperiale e' costretta a fuggire a sud; gli Unni rimarranno ad occupare la parte settentrionale della Cina per ben 300 anni
312 Costantino, Imperatore Romano, si converte al Cristianesimo
312 Nasce a Cognento (Modena) Geminiano, futuro vescovo della citta' e poi Santo Patrono
313 Fine civilta' Cristiana Copta in Egitto
 320 - 535 India, dinastia Gupta 
321 L'imperatore Romano Costantino introduce la settimana di sette giorni con la domenica come primo giorno; ogni giorno era dedicato ad un pianeta (si credeva fossero sette e che il Sole e la Luna fossero pianeti)
325 I Concilio Ecumenico, a Nicea, indetto dall'Imperatore Romano Costantino; viene bandita la concezione ariana e stabilito il Principio della Trinita', vengono stabiliti come sacri i 4 vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni
337 - 375 Costantino II, Costante, Costanzo II, Magnenzio, Giuliano detto l'Apostata, Gioviano, Valentiniano I, Valente, Graziano si succedono come Imperatori Romani
343 A Franchi, Britanni, Piti e Scoti viene concesso di stabilirsi sul suolo dell'Impero Romano, in maniera pacifica
350-358 ca. Geminiano diviene vescovo di Modena. San Zemiàn l'è elêt Vaschev ed Modna
357 Alamanni e Franchi vengono sconfitti a piu' riprese sul Reno; i Romani catturano il re dei barbari, poi passano il Reno e costringono alla pace gli invasori
 21 Luglio 365 Un terribile terremoto a Creta provoca un'onda di 9m che si abbatte sulle coste vicine; molte citta' verranno distrutte e, nella decadenza dell'Impero Romano, mai piu' ricostruite; forse altri terremoti, di cui uno in Sicilia nello stesso periodo aggravano il bilancio delle perdite nel bacino del Mediterraneo
 367 - 369 I Pitti e gli Irlandesi riescono a bucare le difese Romane nel Nord e nell'Occidente dell'Inghilterra
369 Un'incursione romana oltre il Danubio costringe i Visigoti alla pace e divengono alleati dei Romani
375 - 392 Valentiniano II e' Imperatore Romano  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Teodosio)
375 Gli Unni assaltano con violenza i pacifici villaggi Visigoti sulle rive del Mar Nero, nell'attuale Ucraina
376 I Visigoti, messi in fuga da tribu' Germaniche a loro volta in fuga dagli Unni, ridotti alla fame, chiedono ai Romani il permesso di attraversare il Danubio per andare ad abitare la Tracia Romana: in totale sono 200000 con donne e bambini
377 I Visigoti, esasperati dalle tasse e tangenti chieste dai funzionari Romani, reagiscono e sconfiggono in battaglia i Romani
378 I Visigoti affamati assaltano la citta' romana di Marcianopoli, nell'attuale Bulgaria; e' un bagno di sangue
380 Editto di Tessalonica: il cristianesimo diviene religione ufficiale dell'impero romano
379 - 395 Teodosio e' Imperatore Romano  (carica di Augustus rivestita solidalmente con Valentiniano II) Teodosio stanzia i barbari Goti germanici ai confini dell'Impero arruolandoli come federati
 9 Agosto 378 Battaglia di Adrianopoli (Turchia Europea): L'Imperatore Romano Valente contrattacca i Visigoti: e' un massacro: 2/3 dei romani restano sul terreno, circa 30 000, compresi 35 ufficiali superiori, lo stesso Valente e' fra i caduti. l'Imperatore Romano Valente spreca un intero esercito in uno scontro che poteva evitare o rimandare: i Visigoti si spingeranno a Ovest fino al saccheggio della stessa Roma
379 I Romani permettono ai Visigoti di stabilirsi all'interno dell'Impero: in Bulgaria
 Ottobre 382 Teodosio (nuovo Imperatore Romano dopo la morte in battaglia di Valente) tratta coi Goti: terre in cambio di soldati per l'Impero
387 Morte di San Geminiano. Mort ed San Zemiàn.
389 L’Imperatore Cristiano Teodosio ordina a Teofilo, vescovo di Alessandria d’Egitto, di distruggere tutti i monumenti pagani; la Biblioteca, trovandosi all’interno del Tempio di Serapide, fu coinvolta parzialmente nella distruzione
390 - 400 I Visigoti saccheggiano la Grecia e i Balcani
391 L'Imperatore Cristiano Teodosio dichiara il Cristianesimo religione di stato e bandisce tutte le altre religioni, i cui riti e tradizioni non scompaiono completamente ma vengono in parte assorbiti dal Cristianesimo (il 25 Dicembre che e' il Natale Cristiano ma anche la nascita di Mitra, il culto della Vergine Maria che assomiglia molto al culto di Iside, il rito del battesimo e il culto di Giovanni Battista, ecc.) 
393 Concilio d’Ippona: presente S.Agostino viene stabilito un canone per i libri che deve comporre la Bibbia (46 libri per l’Antico Testamento e 27 per il Nuovo Testamento)
395 Alarico, al comando dei Goti, saccheggia la Grecia
395 Alla morte di Teodosio l'impero romano si divide in impero romano d'Occidente, con capitale Ravenna, e impero romano d'Oriente, con capitale Costantinopoli 
395 - 423 Onorio e' Imperatore Romano
397 Muore Geminiano, vescovo di Modena
400 Il Cristianesimo Gnostico viene dichiarato fuori legge, i cristiani gnostici convertiti con la forza e i vangeli apocrifi bruciati
400 I polinesiani si inoltrano nell'oceano aperto (i navigatori occidentali ancora costeggiano le coste e lo faranno ancora per mille anni)
400 Sul sepolcro di Geminiano, 50m a Sud della via Claudia (ora via Emilia Centro), viene costruito, per iniziativa del vescovo di Modena Teodoro, un primo tempio cristiano
401 Viene riportarto che il freddo e' talmente intenso che il Mar Nero ghiaccia.
402 Alarico invade l'Italia: la capitale imperiale e' spostata a Ravenna
405 Nasce Teodosio II
406 Mainz: invasione dal Reno dei Germani (Burgundi, Franchi, Alemanni, Goti, Sassoni) in fuga a loro volta dagli Unni Ostrogoti entrano nei Balcani
407 Le ultime legioni Romane lasciano l'Inghilterra per contenere le invasioni dei Germani nella terra ferma; promettono di tornare ma non torneranno e le isole britanniche passeranno un periodo buio in cui rimarranno soggette alle invasioni degli Angli, dei Sassoni, dei Vichinghi, dei Norvegesi, dei Danesi, ecc.; con i Romani scompare dalle isole Britanniche la capacita' di costruire fortezze in muratura e quasi scompare il Cristianesimo
406 Ezio, figlio di un generale romano, viene concesso come ostaggio agli Unni come scambio diplomatico (la pratica era comune)
408 Alarico, al comando dei Goti, entra in Italia (Vandali e Franchi stanno entrando da Nord-Ovest)
410 Pitti, Angli, Sassoni prendono la Britannia, ma resistono gruppi di Britanno-Romani in Galles
410 Roma raggiunta dai Visigoti
 24 Agosto 410 Alarico, al comando dei Goti, attacca le difese di Roma
 fine 410 Alarico muore di febbre; ha 40 anni
 fine 410 Ai Visigoti (Goti) vengono assegnate le terre di Spagna
V – VI sec. La citta' di Modena viene quasi completamente abbandonata a causa di guerre e alluvioni
412 Inizio costruzione mure teodosiane per la protezione di Costantinopoli; proteggeranno l'Impero Bizantino (Romano d'Oriente) da Unni, Arabi, Turchi, Russi per altri mille anni!
Marzo 415 Ipazia (Hypatia), matematica, astronoma e filosofa bizantina viene assassinata da parte di monaci cristiani. Figlia di Teone di Alessandria, studiò l'astronomia, la matematica, la filosofia e le scienze e, sebbene donna, insegnò pubblicamente filosofia ed appartenne alla corrente neoplatonica. Fu l’inventrice dell’astrolabio, del planisfero e dell’idroscopio. Ottenne il rispetto di tutti per la sua sapienza ed ebbe una notevole influenza politica sulla città, e in particolare sul prefetto imperiale, Oreste. Tra i suoi allievi ci fu Sinesio di Cirene, vescovo di Tolemaide, che le scrisse numerose lettere, testimoniandole grande ammirazione. Nel marzo del 415, su ordine di san Cirillo di Alessandria, un gruppo di cristiani fanatici sorprese la filosofa mentre ritornava a casa, la tirò giù dalla lettiga, la trascinò nella chiesa costruita sul Cesareion e la uccise brutalmente, scorticandola fino alle ossa (Secondo alcune fonti utilizzando ostrakois - letteralmente "gusci di ostriche", ma il termine era usato anche per indicare tegole o cocci), e trascinando i resti in un luogo detto Cinarion, dove furono bruciati.
419 - 507 Regno visigotico di Tolosa
422 Trattato di pace fra Romani e Unni
423 - 425 Giovanni e' Imperatore Romano
425 Vortigen comanda buona parte del sud dell'Inghilterra
425 - 455 Valentiniano III e' Imperatore Romano
429 I Vandali e i Berberi, dall'Ungheria, superano lo stretto di Gibilterra e invadono il Nord Africa
429 - 534 Regno dei Vandali in Africa.
430 Vortigen invita i Sassoni ad insediarsi in Inghilterra
432 San Patrizio, scozzese di origine, viene mandato come missionario in Irlanda, dove i monaci distillano già acquavite
433 I Romani concedono terre agli Unni in Ungheria
441 - 453 Attila sovrano assoluto degli Unni.
442 Attacco dei Sassoni verso i Britanni; la civilta' Romana crolla deifnitivamente nelle isole Britanniche
447 Gli Unni invadono la Grecia romana e saccheggiano centinaia di citta' comprese 60 fortificate
448 Gli Unni occupano una vasta zona dell'Impero Romano: dall'Ungheria alla Grecia al Mar Nero
450 Inghillterra, invasione di Juti, Angli e Sassoni 
450 Muore Teodosio (Imperatore dell'Impero Romano d'Oriente); gli succede Marciano
450 Attila, a capo degli Unni, invade la Gallia con Celti e Ostrogoti
V sec. Ioannes Philiponos stabilisce per primo cenni del Principio di equivalenza fra la massa inerziale e quella gravitazionale F=ma=GmM/r2
451 Ezio, figlio di un generale romano, ed ex-ostaggio agli Unni come scambio diplomatico nel 406, convince varie tribu' barbare ad unirsi con lui contro gli Unni
 20 Giugno 451 Battaglia dei Campi Cataluna o di Chalen (Nord della Francia) fra Romani+Ostrogoti+Franchi+Visigoti e Unni, 30 000 - 50 000 uomini sono coinvolti in battaglia per 24 ore, gli Unni escono sconfitti; i guerrieri di Attila sono colpiti dal vaiolo; i Romani di Ezio e i Visigoti di Teodorico sconfiggono gli Unni di Attila che aveva precedentemente saccheggiato la Tracia ed aveva poi firmato un armistizio con l'Impero Romano d'Oriente; Ezio risparmia la vita ad Attila dopo la battaglia probabilmente perche' spera di usarlo per tenere a bada i Visigoti
452 Gli Unni di Attila saccheggiano e distruggono Aquileia, che non verra' piu' ricostruita, e invadono l'Italia del Nord; i profughi delle citta' venete distrutte si rifugiano nelle lagune e fondano la citta' di Venezia
452 L'Imperatore Romano d'Occidente Ezio invia Papa Leone I a trattare con Attila a ovest di Milano; il Papa riesce, con casse di oro, a convincere Attila a ritirarsi
453 Attila torna in Ungheria, si sposa con Iltico e durante la prima notte di nozze muore di emorragia interna; la Chiesa Romana trae enorme vantaggio politico dal ritiro di Attila grazie all'intervento del Papa (in realta' Attila progettava di tornare in Italia l'anno dopo): Leone Magno e' l'inizio del potere temporale della Chiesa Cattolica di Roma
455 I Vandali, stavolta provenienti dall'Africa, compiono il secondo saccheggio di Roma
455 - 476 Petronio Massimo, Avito, Maggioriano, Libio Severo, Antemio, Olibrio, Glicerio, Giulio Nepote, Romolo Augustulo si succedono come Imperatori Romani, ma lo sono solo nominalmente in quanto i generali barbari imperversano nell'impero
467 Durante il ritiro dell'Impero Romano dalla Britannia nasce la leggenda di Merlino, re Artu' (Arthorius) e dei guerrieri Sarmati (provenienti dalle sponde nord-occidentali del Mar Nero) della Tavola Rotonda tra cui Lancillotto e Tristano, al fianco dei Pitti (come Ginevra e Merlino), contro i Sassoni
476 Caduta dell'Impero Romano d'Occidente, quello d'Oriente (poi chiamato Impero Bizantino) sopravvivera' per altri mille anni; il potere temporale della Chiesa per altri 1500 anni
476 Nascita della tradizione del Natale e della Pasqua
476 - (XI - XII sec). Il chaos inonda il mondo: Berberi, Burgundi, Franchi, Alemanni, Goti, Sassoni, Vandali, Unni (Attila), Ostrogoti, Visigoti, etc. Caduta Impero Romano d'Occidente, Odoacre re d'Italia, Maometto, Califfati, Musulmani invadono Africa del Nord-Turchia-Spagna, Carlo Magno, Carolingi, Sconfitta Longobardi, Musulmani in Sud Italia, Caffe' in Arabia, Ottone di Germania, elezione Papa sottomessa ad approvazione Imperatore, William the Conquerer: Normandia, Britannia (battaglia di Agincor), Sud Italia
 4 Settembre 467 Caduta dell'impero Romano di occidente. Romolo Augustolo, ultimo imperatore romano di occidente, è deposto da Odoacre, re degli Eruli, che si proclama re d'Italia. Odoacre era un condottiero mercenario dell'esercito imperiale romano che si era ribellato al giovane imperatore. Dopo aver sconfitto a Piacenza il generale Oreste, potente ufficiale padre dell'imperatore, aveva conquistato Ravenna, dal 402 capitale dell'impero d'occidente. Anche se la dominazione romana proseguì nell'impero d'oriente, l'incoronazione di Odoacre segnò la fine dell'impero romano primigenio, racchiuso nei confini italiani.
Settembre 476 Il generale barbaro Odoacre viene acclamato re e patrizio romano, e governa l'Italia
493 - 887 Modena dominata da Ostrogoti, Longobardi, Bizantini, Franchi a piu' riprese
496 - 506 Re Clodoveo dei Franchi (Francia e Germania) si fa battezzare da vescovo cattolico a Reims
inizio VI sec. Teodorico (Ostrogoti) governa Italia, Francia, Austria, Balcani da Ravenna
VI sec. II ondata barbarica: Longobardi, Bavari, Sassoni
VI sec. Un monaco di nome Bodhidarma lascia l'India per la Cina e diventa il prio patriarca di una forma di Buddhismo chiamata Zen
500 Battaglia di Mons Badonicus: i Britannici (cavalleria Romano-British comandata da King Arthur / Re Artu') sconfiggono gli Angli-Sassoni; questo rimanda la conquista Anglo-Sassone di poche generazioni
500 Viene ufficialmente bandito il culto di Iside, e tutte le chiese a lei dedicate vengono abbattute o convertite al culto della Vergine Maria
520 Bodhidharma, un monaco buddhista indiano arriva nella Cina meridionale, rimane seduto in meditazione per nove anni ad occhi aperti di fronte ad un muro, e poi si decide ad insegnare la meditazione silenaiosa ch'an (dhyana in Sanscrito, Zen in Giappone); non accetta discepoli finche il monaco Hui'ke si taglia un braccio per dimostrargli il suo desiderio di apprendere 
526 Il Terremoto di Antiochia nella costa fra Turchia e Siria uccide 300 000 persone
531 Dionigi il Piccolo calcola data nascita Cristo al 25 Dicembre di 531 anni prima (prima il calendario si riferiva al 284 d.C.: I anno regno Diocleziano)
 531 - 579 Persia, il sovrano Cosroe I porta il regno sassanide alla massima potenza 
VI sec. Il Buddhismo arriva in Giappone
VI sec. Si diffonde la credenza, poi ufficializzata dalla Chiesa Cattolica nel 1950, che il corpo di Maria Vergine, sia salito al cielo dopo la sua morte
VI sec. Cassiodoro ha nella sua biblioteca 2000 - 3000 opere
535 Varie esplosioni vulcaniche fra cui, probabilmente una violenta del Krakatoa, Indonesia (quella del 1883 era comparativamente piu' modesta), provocano una continua copertura di nubi e polveri vulcaniche in ampie zone del globo causando siccita' e fame
536 Artemius e Isidorus finiscono la Aia Sofia (in greco Saggezza Celeste) a Costantinopoli: e' la piu' grande cattedrale del mondo, prima cristiana (sotto l'impero bizantino) e poi musulmana (sotto l'impero ottomano); e' costata l'equivalente di 1.5 MLD USA del 2000 con 10 000 operai
540 Per diversi anni si verifica un breve episodio di freddo estremo in Cina, Nord America ed Europa
540 Giustiniano (Imperatore Bizantino) prende Ravenna 
542 La peste devasta le isole Britanniche
 550 - 600 Gli Angli-Sassoni attaccano ancora e spingono i Romano-British rimasti in Galles, Cornwall e in Scozia
567 Fine della costruzione della Via Emilia. Fin ed la costruziòun ed la Via Emilia.
568-774 I Longobardi dominano l'Italia:  Pavia e' la capitale longobarda; il Regno e' diviso in Langobardia Major (a sua volta divisa in un'area occidentale, o Neustria, e una orientale, o Austria) e la Longobardia Minor nel centro-sud. Il confine in Nord Italia con i Bizantini prima e col Regno della Chiesa poi passa fra Modena e Bologna 
 590 - 604 Pontificato di Gregorio Magno, che fonda il potere temporale dei papi in Italia 
594 Shotoku, sovrano del Giappone, e lui stesso convertito al Buddhismo, proclama il Buddhismo religione ufficiale del paese
595 Numeri indiani (9 cifre)
597 Il Regno del Kent si converte al Cristianesimo; il resto dell'Inghilterra si convertira' entro il 650
600 ca. Primo uso del caffe' liquido, in Etiopia
600 Gli Anglo-Sassoni controllano quasi tutta l'attuale Inghilterra
601 Aethelberht (Re dei Britanni) si converte al Cristianesimo e Agostino viene nominato arcivescovo di Canterbury
610 Maometto vede arcangelo Gabriele che gli dice di fondare nuova religione per portare a compimento religione cristiana
612 Arabia, Maometto (Mohammed - ben - Abdallah) comincia a predicare alla Mecca 
 615 - 685 Paqal, sovrano Maya, regna per 70 anni e restaura l'impero e i suoi edifici e ne fa costruire di nuovi
 618 - 907 Dinastia T'ang in Cina: si sviluppa la pratica della meditazione sui koan (11 700 enigmi e paradossi)
622 Maometto fugge dalla Mecca (anno della Migrazione) e fonda la prima moschea a Medina
24 settembre 622  Maometto completa l'Egira. Il 24 settembre 622 il profeta Maometto scampa alla morte ultimando l''Egira' o "fuga" dalla Mecca a Medina. La Mecca è la città natale del grande profeta e il cuore sacro dell'Islam. Nel 610 in una caverna sul monte Hira, a nord della città, Maometto aveva avuto una visione in cui dio gli ordinava di farsi profeta della "vera religione". Il suo seguito in città era più numeroso e le autorità, preoccupate dalla sua ascesa, tramarono per ucciderlo. Scampato al complotto, Maometto il 24 settembre raggiunse Medina. Qui fondò e organizzò la comunità islamica. Nel 630 tornò alla Mecca da conquistatore. Successivamente l'Egira segnò l'inizio (anno 1) del calendario musulmano.
628 Il matematico indiano Brahmagupta scrive il trattato di astronomia “Brahma-Sphuta-Siddhanta” in cui fra l’altro definisce lo zero
632 Morte di Maometto. Comincia l'epoca dei califfi (alla lettera, successori) 
 8 Giugno 632  Muore il padre dell'Islam. A Medina tra le braccia di Aisha, sua terza moglie e favorita, muore Maometto. Nel 610 il profeta aveva avuto una visione in cui Dio gli ordinava di farsi profeta della "vera religione". Maometto si considerava l'ultimo profeta della tradizione giudaico-cristiana ed i suoi insegnamenti unificarono le tribù beduine d'Arabia. Raccolto un cospicuo seguito alla Mecca, fu costretto a fuggire a Medina, dove organizzò un impero in rapida espansione. Nel 630 ritornò alla Mecca da conquistatore e alla sua morte governava, di fatto, tutta l'Arabia meridionale. I suoi successori continuarono ad espandere l'impero, che nel 732 divenne il più grande della storia. Oggi l'Islam è la seconda religione del mondo.
632 - 750 Dinastia Araba degli Omayyadi: gli Arabi divengono una grande potenza navale nel Mediterraneo, una potenza commerciale dell'Oceano Indiano
634 Un Califfo Persiano e' il primo ad usufruire dell'invenzione del Mulino a Vento, arrivera' in Europa diversi secoli dopo
 634 - 644 Omar, succede al primo califfo Abu Bakr, viene assassinato nel 644
635 Gli Arabi invadono la cristiana Siria e la cristiana Palestina
638 Gli Arabi occupano Gerusalemme.
640 Gli Arabi, conquistata la Persia, l'Armenia, la Mesopotamia, invadono il cristiano Egitto e poi dilagano nel cristiano Maghreb: Tunisia, Algeria, Marocco
642 Il vittorioso califfo Omar arriva alla Biblioteca di Alessandria d’Egitto e ordina di distruggere tutti i volumi contrari al Corano in quanto tali, e tutti quelli conformi al Corano, in quanto superflui
 644 - 656 Othman e' il terzo califfo, viene assassinato nel 656
 645 - 710 Giappone, epoca Taikwa, da Taiho, testo in cui e' codificato l'ordinamento politico di stato burocratico imperiale, che si impone a danno dei clan nobiliari 
650 Il Buddhismo arriva in Tibet
651 L'Impero islamico completa la conquista di Arabia, Mesopotamia, Persia
 656 - 661 Ali, professato "il prediletto di Allah" dai mussulmani sciiti, governa gli arabi; viene assassinato nel 661
668 Gli eserciti arabi attaccano per la prima volta Costantinopoli e la assediano per cinque anni
674 - 678 Assedio (fallito) di Costantinopoli da parte degli Arabi, sostenuti dai califfi di Damasco
674 - 678 Durante l'assedio di Costantinopoli i Bizantini si avvalgono di una nuova invenzione: il fuoco greco; ovvero una miscela liquida a base di pece usata in un lanciafiamme: brucia sempre, anche sull'acqua
700 Il Tantra, una forma mistica di buddhismo prodotta dalla convergenza di buddhismo e induismo, sorge in India, e si diffonde ben presto in Tibet
702 L'Impero islamico conquista l'Africa del Nord
711 L'Impero islamico conquista Turchia e Spagna, attraversando lo stretto di Gibilterra e annientando l'esercito Visigoto e il suo re, Rodrigo
 711 - 714 Gli Arabi, passati in Spagna dall'Africa settentrionale, abbattono il regno visigoto 
700 - 900 I matematici-astronomi islamici re-introducono la trigonometria (gia' conosciuta dai greci, che conoscevano anche quella sferica)
 714 - 717 Carlo Martello, capostipite della dinastia dei Carolingi, completa l'unificazione del regno franco 
720 Gli Arabi dalla Al-Andalus, Spagna, attraversano i Perenei e dilagano in Septimania
721 Prima sconfitta araba in Europa: a Tolosa viene ucciso il loro comandante: As-Sanh ibn Malik
732 Gli Arabi annientano le forze di Oddone nei pressi di Bordeaux: le forze arabe sono composte da 380 000 fanti e 16 000 cavalieri
 10 Ottobre 732 I Franchi di Carlo Martello fermano l'avanzata islamica in Europa (la Grande Terra come la chiamavano loro), Poitiers, Loira, Francia meridionale; viene ucciso il comandante Abd Al-Rahman

Source: http://www.larapedia.com/storia-cronologia-dei-fatti/cronologia-storia-antica-e-moderna.html


BUY NOW For Sale 70%!
buy viagra

Siria - Wikipedia Hametum haemorrhoiden zaepfchen beipackzettel ciprofloxacin

Sudan del sud indipendenza cipro Alpha Drug List - Gluten Free Drugs - Gluten and Medications
Sudan del sud indipendenza cipro Antibiyotiklerin Piyasa Formlar
Sudan del sud indipendenza cipro Cached
Sudan del sud indipendenza cipro Cipro (Ciprofloxacin) Patient Information: Side. - RxList
Sudan del sud indipendenza cipro Ciprofloxacin FDA Label - Solution (concentrate)
Sudan del sud indipendenza cipro Ciprofloxacino: dosis, para que sirve, efectos secundarios
Sudan del sud indipendenza cipro Ciproxin Suspension - Summary of Product Characteristics (SPC)
Sudan del sud indipendenza cipro DailyMed - CLARITHROMYCIN - clarithromycin
Sudan del sud indipendenza cipro DailyMed - GLUCOVANCE - glyburide and metformin
Georgia Lyme Disease Association - Georgia Stories Interpretarea Rezultatelor Unui Test Babes-Papanicolau MCB Clinical Research Center - Home Page News NIGERIA POLICE ACADEMY Perceived Service Quality Model NIBAA Institute Utrecht Plantar Facia release and heel spur removal - One Versandapotheke t: Internetapotheke und
BUY NOW For Sale 70%!
buy viagra